Fastweb chiude con l'IPTV ma continua l'amore con Sky

Fastweb dal 5 novembre chiuderà il servizio IPTV ma manterrà la partnership commerciale con Sky. Il servizio non è mai decollato e nel momento di massimo splendore non è andato oltre i 200mila abbonati.

La televisione di Fastweb, ovvero il servizio IPTV, va definitivamente in pensione il 5 novembre. In queste ultime settimane gli abbonati alla TV stanno ricevendo le comunicazioni di commiato. Da rilevare poi che l'offerta Sky su fibra e ADSL cesserà di essere attiva in leggero anticipo: esattamente il 4 ottobre. Nulla cambia invece per il patto d'acciaio siglato tra Fastweb e Sky che prevede sconti incrociati per i rispettivi clienti Internet e satelittari.

Insomma, si chiude un capitolo della storia di Fastweb durato quasi 11 anni. I motivi della resa sono molti e vanno individuati su più piani. L'azienda ammette di fatto che il business non è mai decollato. In Italia si stimano complessivamente circa 600mila abbonati IPTV, e nel momento di massimo splendore Fastweb (2010) ne contava 200mila.

Fastweb TV

Forse l'offerta di contenuti non è mai stata particolarmente allettante, se si escludono i recenti accordi con Sky. E certamente la politica commerciale ha mancato di aggressività, ma è anche vero che almeno in Italia non si è fatto nulla per agevolare il settore. Le Authority e i vari Governi non si sono mai preoccupati molto del tema delle licenze legate al copyright e neanche della televisione digitale su Internet.

Oggi il vero traino è rappresentato dalle Internet TV, come ad esempio Hulu o Sky Go (da poco in Italia). La differenza sostanziale rispetto alle IPTV è che si rivolgono a tutto il potenziale pubblico - non solo gli abbonati di un provider. E normalmente offrono show e telefilm ad alta qualità, nonché film blockbuster.

Hi George

Agli ex abbonati IPTV viene offerto un contratto scontato per i pacchetti Sky satellitari, che in questo momento prevedono anche il decoder My Sky HD e la Sky Digital Key per il digitale terrestre. Particolarmente interessante il nuovo Home Pack Web, ad esempio, che prevede a 38 euro al mese (anziché 44 euro per i primi 6 mesi): pacchetto base Sky, installazione gratuita apparati e Internet a 10 Mbit/s.

A questo punto che farne della vecchia Fastweb Videostation? Tenetela, magari un giorno sarà considerata modernariato tecnologico.