Fix-to-fix, la catena di riparazione smartphone di EcoStore

Apre Fix-to-Fix, potenzialmente la più grande catena italiana di riparazione smartphone di EcoStore. Parte con 7 laboratori.

Fix-to-Fix è la nuova catena di laboratori per la riparazione degli smartphone inaugurata da EcoStore. Il colosso italiano dei toner per stampanti, che ormai vanta 330 punti vendita, ha deciso di sfidare il monopolio della componentistica cinese.

Fix-to-fix
Fix-to-fix

"Ci siamo domandati con quanta tranquillità il possessore di uno smartphone affidasse il suo telefono, che contiene dati e informazioni personali e importantissime, a un laboratorio di riparazione non qualificato", ha dichiarato il fondatore e AD Alessandro Gerardi ad Affari & Finanza.

"E abbiamo pensato di creare laboratori di riparazione al cento per certo italiani, che utilizzino materiale italiano qualificato e certificato e che offrano certezza del salvataggio dei dati, massima affidabilità e una garanzia di 12 mesi per i pezzi sostituiti".

Al momento ci sono sette Fix-to-Fix Lab a Seregno, Biassono, Rovereto, La Spezia, Parma, Jesolo e Torino, ma entro la fine del 2016 sono previste altre 20 nuove aperture. Ogni laboratorio impiegherà pezzi di ricambio italiani e certificati; lo staff sarà composto da tre tecnici specializzati. Si parla anche di almeno 50 corner fix specializzati nella sostituzione dello schermo in 60 minuti. Alcuni di questi saranno inaugurati all'interno degli EcoStore più grandi.