Giocare su uno schermo da 7500 metri quadrati!

In Cina un videogiocatore ha avuto la possibilità di giocare su uno schermo LED con un'area di 750 metri quadrati al suo MMORPG preferito. Dieci minuti di goduria pagati a caro prezzo.

Cosa dareste per giocare su uno schermo a LED di 7500 metri quadrati? Tale bellezza si trova a Pechino ed è il secondo schermo a LED più grande al mondo. È lungo 250 metri e largo quasi 30 metri. Soprannominato SkyScreen, questa meraviglia si trova nel centro commerciale The Place.

Secondo le notizie che arrivano dalla Cina lo schermo a LED è diventato anche la superficie di gioco più grande di sempre. Fire, leader della gilda Double Dutch dell'MMORPG Devil 2, ha avuto l'occasione di giocare, anche se per soli dieci minuti, al suo titolo preferito in maniera alquanto inusuale. Si "narra" che domenica sera, alle 8:40, Fire sia arrivato al centro commerciale e si sia seduto su una poltrona (stranamente) disponibile per l'occasione. Si è poi collegato alla rete wireless del centro e al videogioco, giocando per un po' di tempo sul megaschermo.

"Dopo una decina di minuti il gioco è svanito dallo schermo e Fire si è alzato e se n'è andato", ha dichiarato un testimone oculare. Secondo indiscrezioni tutto ciò è costato al leader della gilda 6766 dollari, ovvero 676 dollari al minuto. C'è però chi parla addirittura addirittura 15000 dollari.

Si vocifera (anzi ormai sembra quasi confermato) che potrebbe trattarsi di un'operazione di marketing virale per indurre i videogiocatori asiatici a giocare a Devil 2. Fire e la gilda Double Dutch non hanno rilasciato commenti. Secondo i report questa azione non ha riscosso molto successo tra i cinesi, infastiditi, che hanno definito Fire "un'orribile persona ricca" che "brucia i soldi".