Mobile Word Congress Barcellona 2016

Gli smartwatch le suonano agli orologi svizzeri, sorpasso

Primo storico sorpasso per gli smartwatch a danno degli orologi svizzeri. Nel quarto trimestre 2015 Apple Watch e Samsung Gear hanno raccolto più pubblico di Swatch e altri orologi.

Gli smartwatch stanno uccidendo gli orologi svizzeri? È troppo presto per trarre conclusioni, ma i produttori elvetici hanno sicuramente un problema. Secondo gli ultimi dati di Strategy Anaytics le consegne mondiali di smartwatch hanno raggiunto 8,1 milioni di unità nel quarto trimestre 2015, superando i 7,9 milioni di orologi svizzeri consegnati nello stesso periodo.

apple watch

Secondo gli analisti è la prima volta che gli orologi svizzeri si vedono superati dagli smartwatch per consegne globali. Cliff Raskind, direttore di Strategy Analytics, stima una crescita del 316% rispetto alla fine del 2014. "Apple Watch ha catturato un'impressionante quota globale del 63% del mercato smartwatch nel quarto trimestre 2015, seguito da Samsung con il 16%. Otto smartwatch su dieci consegnati nel mondo sono di Apple e Samsung".

samsung gear s2

A conti fatti Apple avrebbe distribuito 5,1 milioni di Apple Watch nel trimestre "natalizio", con Samsung ferma a 1,6 milioni di unità. Steven Waltzer, analista di Strategy Analytics, ha sottolineato che la domanda di orologi svizzeri sta rallentando (-5% su base annua) e "i player principali del settore come Swatch stanno faticando a trovare la via per la crescita".

Neil Mawston, Executive Director di Strategy Analytics, ritiene che l'industria elvetica è stata molto lenta a reagire all'arrivo degli smartwatch. "L'industria ha cacciato la testa sotto la sabbia sperando che gli smartwatch sparissero. I marchi svizzeri, come Tag Heuer, hanno pesato per un minuscolo 1% di tutti gli smartwatch spediti a livello globale nel Q4 2015, e sono molto indietro rispetto ad Apple, Samsung e altri leader in questa categoria in forte crescita".

swatch

Strategy Analytics aveva stimato in passato che Apple Watch aveva raggiunto 4 milioni di unità consegnate nel secondo trimestre e 4,5 milioni nel terzo trimestre, il che significa che Apple avrebbe venduto circa 13,6 milioni di smartwatch nel 2015. Numeri interessanti per quello che Swatch definì "un interessante giocattolo".

Parlare di morte dell'orologio tradizionale è forse una conclusione affrettata, ma i nuovi dispositivi intelligenti e connessi prenderanno sempre più piede, con Apple che si prepara a svelare un Watch 2 e gli altri attori del mercato tecnologico pronti a presentare nuovi modelli.

Consegne globali (milioni di unità) Q4 '14 Q4 '15
Smartwatch 1,9 8,1
Swiss Watch 8,3 7,9
Totale 1,9 8,1
Crescita consegne globali: base annua (%)       Q4 '14 Q4 '15
Smartwatch ~ 315.6%
Swiss Watch ~ -4.8%
Totale 100% 100%

Gli orologiai svizzeri - e di riflesso l'intera nazione, in cui queste aziende hanno un notevole peso specifico - hanno quindi una bella gatta da pelare, e non possono fare altro che cercare contromisure all'avanzata dei colossi dell'hi-tech, i quali possono contare sui favori del pubblico, più avvezzo ad acquistare qualcosa di tecnologico da Apple o Samsung che da Swatch e Tissot.

D'altronde lo smartwatch non è un orologio intelligente, ma un dispositivo smart che fa anche da orologio. Il posizionamento sul polso è il terreno di sfida e l'impressione è che probabilmente sul lungo periodo gli orologi tradizionali dovranno cedere il passo ai nuovi dispositivi. Ciò non significa necessariamente che l'industria elvetica sarà tagliata fuori, ma dovrà cambiare ed evolversi per non morire. Sarà su questa capacità di rinnovarsi che si giocherà la durissima partita.

Samsung Gear S2 Classic Samsung Gear S2 Classic