I Catalyst 12.4 per schede Radeon portano texture migliori

I driver Catalyst 12.4 WHQL per schede Radeon integrano diverse migliorie che migliorano la riproduzione di texture di qualità sia con i filtri che senza. L'azienda ha anche migliorato le prestazioni del Morphological Anti-Aliasing dell'ottanta percento.

AMD ha reso disponibili i driver Catalyst 12.4 WHQL per schede video Radeon, anche le serie HD 2000, HD 3000 e HD 4000 che la casa di Sunnyvale inizierà a supportare con aggiornamenti non più mensili ma trimestrali a partire dalla prossima versione. Il nuovo pacchetto ovviamente supporta anche le soluzioni HD 5000, HD 6000 e HD 7000 ed è disponibile per sistemi Windows e Linux (dove implementa alcuni bugfix).

I Catalyst 12.4 portano il supporto in Windows XP alle schede Radeon HD 7900, Radeon HD 7800 e AMD Radeon HD 7700. AMD ha introdotto anche un migliore livello di dettaglio quando sono attivi filtri come il Super Sampling Anti-Aliasing o l'Adaptive Anti-Aliasing sulle schede della serie HD 7000 nei titoli DirectX 10 e DirectX 11. Le applicazioni devono supportare l'AA in game per consentire alla funzione di lavorare (forzare l'AA attraverso il Catalyst Control Center non è supportato dalle applicazioni DX 10 e 11).

AMD ha migliorato le prestazioni del Morphological Anti-Aliasing (MLAA), un filtro che abbiamo spiegato in questo articolo, compatibile con le schede dalla serie HD 5000 alle soluzioni più recenti. L'azienda ha anche migliorato l'algoritmo di texture filtering per applicazioni DX9, DX10 e DX11 sulle schede della famiglia HD 7000, così da migliorare la qualità delle texture riprodotte senza sacrificare le prestazioni.

Infine la casa di Sunnyvale ha risolto diversi bug presenti in videogiochi come Skyrim, Rage, HAWX 2, Dirt 3 e Dragon Age 2. Per il download dei driver potete cliccare sui seguenti link: Catalyst 12.4 WHQL per Windows Vista /7 a 32 bit - Catalyst 12.4 WHQL per Windows Vista /7 a 64 bit - Catalyst 12.4 WHQL per Windows XP a 32 bit - Catalyst 12.4 WHQL per Windows XP a 64 bit

Da rilevare ancora una volta come AMD non abbia ancora attivato il Video Codec Engine - VCE - sulle schede Radeon HD 7000, a mesi dalla sua presentazione. Si tratta di un'unità dedicata alla gestione dei carichi multimediali simile a Intel Quick Sync e Nvidia NvEnc.