Mobile Word Congress Barcellona 2016

Il browser di Samsung per Android bloccherà la pubblicità

Samsung sta aggiornando il browser Internet preinstallato sui propri terminali con una nuova capacità: il blocco della pubblicità.

Il browser preinstallato sugli smartphone Android di Samsung sarà aggiornato alla versione 4.0 con il blocco ai contenuti, di tipo pubblicitario ma non solo. La nuova versione, distribuita a partire dalla giornata di oggi sui terminali con Android Lollipop o più recenti, consentirà agli utenti di installare applicazioni (o meglio dire estensioni) che permetteranno di bloccare le pubblicità sui siti web che visitano.

browser internet samsung

Il sistema funziona in modo del tutto simile a quello implementato da Apple con Safari e iOS 9. Il chiaro beneficio per gli utenti è la riduzione del numero dati scaricati e il caricamento più rapido delle pagine web, in quanto si devono caricare meno elementi. Ovviamente questo va a danneggiare chi pubblica i contenuti, i siti web insomma, che si mantengono tramite i ricavi pubblicitari legati ai banner.

Molti utenti Samsung comunque usano Google Chrome, preinstallato sugli smartphone più recenti dell'azienda sudcoreana, che non offre la possibilità di bloccare i contenuti - gran parte dei ricavi di Google sono legati alla pubblicità. Ci sono alcuni browser di terze parti che lo fanno, ultimo in ordine di cronaca Brave, ma non sono molto popolari.

L'ad blocking, almeno per ora, è un fenomeno più legato a mondo dei computer desktop che all'ambito mobile, anche se è prevedibile che vi sarà un'impennata nei prossimi anni. Il primo "content blocker" per il browser Internet di Samsung è Adblock Fast, disponibile anche su iOS. Il plugin promette di ridurre i tempi di caricamento delle pagine di quattro volte. Un'altra soluzione compatibile con la nuova versione del browser è Crystal.