Il reboot di Tomb Raider è in ritardo ma promette bene

Il reboot di Tomb Raider uscirà solo nel primo trimestre 2013. Lo studio di sviluppo Crystal Dynamics chiede pazienza a tutti gli appassionati, assicurando che il prossimo titolo che vedrà protagonista la bella Lara Croft lascerà tutti a bocca aperta.

Tomb Raider slitta al primo trimestre 2013. Il "reboot" del gioco che vede come protagonista l'eroina Lara Croft, atteso a un nuovo inizio dopo alcuni capitoli non esaltanti, ritarda di circa sei mesi rispetto alle aspettative iniziali. Ad annunciarlo Darrell Gallagher, a capo di Crystal Dynamics, citando la nuova e coraggiosa direzione intrapresa per questo capitolo come il fattore principale di questa decisione.

"Con questo gioco stiamo facendo cose che sono completamente nuove per la serie Tomb Raider e il maggior tempo dedicato allo sviluppo ci permetterà di apportare gli ultimi ritocchi per far raggiungere al gioco il livello che vi meritate", ha dichiarato Gallagher.

"La nostra priorità è assicurarci di distribuire un gioco con la massima qualità possibile. Per farlo abbiamo deciso di spostare l'uscita del titolo di alcuni mesi". Gli obiettivi del team di sviluppo sono due: il primo è sorprendere ed eccitare i videogiochi con un Tomb Raider "moderno", mentre il secondo è far sì che il gioco rappresenti il titolo migliore mai realizzato nella loro carriera.

"Crediamo davvero di avere qualcosa di molto speciale tra le mani e non vediamo l'ora di condividere con voi quanto abbiamo realizzato. Crediamo che questa sia la scelta giusta e garantiamo che varrà l'attesa. Il gioco è incredibile e ve lo mostreremo all'E3 tra poche settimane", ha dichiarato Gallagher.

Il nuovo Tomb Raider sarà basato sul nuovo motore chiamato Crystal Engine e la nuova Lara "sarà molto più umana e meno super-eroina rispetto al passato". In questo capitolo la vedremo sanguinare, soffrire e combattere per la sua sopravvivenza. Insomma, il personaggio avrà una caratterizzazione migliore, aspetto che in questi anni è totalmente mancato. Maggiori dettagli potete trovarli in una precedente notizia di due pagine che potete leggere qui. L'uscita del gioco è prevista su Xbox 360, PS3 e PC.