Il Salone del Libro accoglie Amazon e festeggia gli e-book

Dal 10 al 14 maggio a Torino ci sarà il Salone del Libro: questa edizione più che mai si concentrerà sul digitale. Mega-stand per Amazon che per l'occasione applicherà sconti speciali ai suoi Kindle. Intanto il numero di e-book in italiano è salito a oltre le 31mila unità.

Domani apre il Salone del Libro di Torino sotto i migliori auspici provenienti proprio dalla dimensione digitale. Quest'anno c'è da festeggiare lo stand di Amazon, completamente dedicato alla piattaforma Kindle, e il fatto che oggi i titoli e-book in italiano siano 31.615 - il triplo rispetto allo scorso anno.

"Siamo lieti di partecipare al Salone Internazionale del Libro di Torino per continuare a illustrare i punti di forza di Kindle e Kindle Touch al grande pubblico in Italia. Quest'anno il tema del Salone Internazionale del Libro di Torino è vivere in rete: le mutazioni indotte dalle tecnologie digitali: per Amazon è l'occasione perfetta per celebrare la lettura digitale presentando Kindle e i due nuovi dispositivi appena lanciati", ha dichiarato Jorrit Van der Meulen, vice presidente Kindle di Amazon EU.

Salone del Libro di Torino

In verità la speranza per tutti i lettori è che dopo Amazon arrivino altri operatori del settore (bella novità quella di Google Play), ovviamente per alimentare la competizione e stimolare il miglioramento della qualità dei servizi. Come abbiamo più volte ribadito in passato, senza rimettere mano alle norme sul mercato editoriale i margini di manovra sui prezzi di copertina sono risicati. Ma quel che conta è che almeno il leader mondiale del mercato e-book sia presente in Italia con alcuni dei reader più apprezzati dai consumatori.

Oggi più che mai si parla di "Primavera digitale" in Italia considerati i risultati dell'ultima indagine NielsenBookScan sul mercato del libro 2011 e sul primo trimestre 2012. "Il mercato ebook 2011? Pesa nove volte di più di quello 2010: a fine 2011 valeva lo 0,9% (pari a 12,6milioni di euro) del mercato dei canali trade (librerie, librerie online, Gdo); era solo lo 0,1% a fine 2010. Un incremento del 740% sull'anno precedente", sottolinea il comunicato ufficiale del Salone del Libro.

"Scende il prezzo medio tra 2012 e 2011: oggi il prezzo medio dell'ebook alla produzione si aggira sugli 11,07 euro (iva al 21% inclusa), era di 11,18 euro lo scorso anno (e con iva al 20%)".

E c'è anche spazio per le cuiriosità: i libri di carta restano i più letti dalle donne, gli ebook dagli uomini: il 51,7% dei lettori di libri di carta (con più di 6 anni) sono donne. Sono però gli uomini (ben il 61,5% degli uomini con più di 14 anni di età) i più accaniti lettori di ebook.

Infine, da rilevare che grazie a un accordo commerciale, i visitatori del Salone potranno approfittare di uno sconto speciale di 10 euro su Kindle, Kindle Touch e Kindle Touch 3G, utilizzabile solo al Salone dal 10 al 14 maggio. Grazie a questo sconto potranno acquistare Kindle a 89 euro, Kindle Touch a 119 euro, Kindle Touch 3G a 179 euro.