Installare Chrome OS su PC in dual boot con Windows

Chrome OS si può installare su un qualsiasi PC grazie a CloudReady, una speciale versione creata dalla società Neverware. Un aggiornamento recente inoltre permette di installare CloudReady in dual boot con Windows.

È ora possibile installare Chrome OS sul proprio PC in dual boot con Windows. Grazie all'ultima versione di CloudReady (versione 45.3), un adattamento di Chrome OS sviluppato dalla società Neverware, che si può appunto installare su qualsiasi PC.

Una prima versione di CloudReady era stata pubblicata alcuni mesi fa, ma non era prevista la possibilità del dual boot - cioè poter scegliere all'avvio quale sistema operativo usare. La finalità generale invece resta la stessa: usare Chrome OS per poter continuare a usare hardware che altrimenti risulterebbe obsoleto e poco prestante.

cloudready

CloudReady è un software indirizzato principalmente al settore educativo, cioè alle scuole, degli Stati Uniti. In questa nazione sono molti gli istituti e gli studenti che hanno scelto Chrome OS, e CloudReady può facilitare tale transizione perché permette di "riciclare" l'hardware esistente senza comprarne di nuovo.

Ma CloudReady è ora interessante anche per quegli utenti privati che vogliono testare Chrome OS senza troppi compromessi. Per sfruttare la possibilità dell'avvio in dual boot è necessario un sistema che abbia già installato Windows 7 (e successivi) in modalità UEFI-Mode, oltre che 32 GB di spazio su disco. Le istruzioni complete, in inglese, sono pubblicate sul sito di Neverware.

Tale requisito significa che non sono molti i computer già compatibili con CloudReady, come si può dedurre dalla lista compilata dalla stessa Neverware. Gli utenti più esperti tuttavia potrebbero tentare di eseguire l'operazione sul proprio PC, il che sarebbe una bella occasione per provare Chrome OS e togliersi la curiosità. Infatti è possibile farlo su qualsiasi sistema dotato di UEFI, ma se Windows è installato in modalità legacy sarà necessario installare da zero anche il sistema operativo di Microsoft.

CloudReady è disponibile in una versione gratuita e in una professionale, che include la console di amministrazione. La licenza si paga in base al numero di macchine da gestire: 59 dollari per macchina a vita, oppure 25 dollari l'anno per ogni macchina.