iOS 6 forse a giugno con Apple Maps dalla visione 3D

A giugno potrebbe essere svelato con iOS 6 la nuova applicazione di mapping che dovrebbe scalzare Google Maps. Si parla di un'interfaccia più veloce ed effetti 3D. Non mancherà una sorta di Street View.

Apple starebbe lavorando a un'applicazione di mapping completamente nuova per iOS 6. Una soluzione che consenta l'abbandono di Google Maps e possa trasmettere una migliore esperienza utente. Secondo fonti accreditate vicine alla testata 9to5Mac anche il backend della nuova app sarà completamente sganciato da Google. Le acquisizioni di Placebase, C3 Technologies e Poly9 dovrebbero infatti aver consentito la creazione di un database di mapping completamente nuovo e un'interfaccia più veloce e chiara.

A destra come potrebbe essere Apple Maps

Apple Maps - così si chiamerà la funzione - avrà anche un suo "Google Street View" che sta sviluppando direttamente C3 Technologies. In ogni caso la qualità chiave sarà legata alla modalità 3D. Pare che possa trattarsi di un'opzione capace di mostrare edifici, costruzioni e quant'altro con un effetto tridimensionale.

C3 Technologies non a caso è leader nel settore del mapping 3D con sistemi di informazione geografica e modelli foto-realistici da impiegare nelle ricerche. Il tutto mettendo insieme mappe tradizionali 3D, immagini satellitari, fotografie a livello stradale e ogni altro elemento che possa arricchire la visione.

Si mormora che iOS 6 possa essere svelato durante il prossimo WWDC di giugno. Al momento pare che siano in fase di ultimazione più funzioni e applicazioni, ma come al solito solo all'ultimo momento i vari progetti verranno fatti convogliare nella release definitiva.