iPhone 4 da 8 GB in arrivo, ma sarà conveniente?

Secondo indiscrezioni non confermate Apple sarebbe al lavoro per produrre un iPhone 4 con 8 GB di memoria dal prezzo più conveniente di quello dei fratelli maggiori. Se il prezzo fosse compreso fra 549 e 599 euro sarebbe comunque troppo caro.

Stando a Reuters, Apple avrebbe avviato la produzione di un iPhone 4 da 8 GB da vendere a un prezzo più conveniente rispetto a quello da 16 GB al momento in circolazione.

La memoria flash da 8 GB da installare nel nuovo iPhone dovrebbe essere prodotta da un'azienda coreana di cui non è stato rivelato il nome, ma potrebbe verosimilmente trattarsi di Samsung, che attualmente fornisce già Apple di unità flash insieme a Toshiba.

Apple iPhone 4

Da tempo ormai si parla di un iPhone economico, e in passato si erano fatte supposizioni su un possibile prodotto di dimensioni inferiori. Se la notizia della Reuters fosse confermata, l'iPhone 4 da 8 GB dovrebbe avere lo stesso form factor dei fratelli maggiori, e la convenienza deriverebbe solo da un costo inferiore per la memoria flash.

Inevitabile chiedersi se questo nuovo presunto iPhone 4 sarà davvero economico. Al momento non c'è traccia del prezzo di questo nuovo prodotto, ma facendo qualche calcolo l'iPhone 4 con 16 GB di memoria costa 659 euro sull'Apple Store, mentre quello da 32 GB costa 779 euro, quindi 16 GB di memoria flash vengono fatti pagare 120 euro.

I prezzi degli attuali iPhone 4 - Clicca per ingrandire

Si potrebbe quindi presumere che 8 GB possano avere un costo di 60 euro circa, e quindi il cosiddetto iPhone economico potrebbe essere messo in vendita a una cifra compresa fra 549 e 599 euro: un prezzo che è ben lungi dall'essere accessibile a tutti.

Secondo alcuni analisti di mercato, l'iPhone 4 da 8 GB dovrebbe guidare l'espansione di Apple nei mercati emergenti, dove ci sono utenti che vorrebbero passare dai prodotti di fascia medio bassa a quelli di fascia alta, ma questi ultimi in genere costano 150-200 dollari. In particolare, Apple starebbe pensando alla Cina e all'area Asia-Pacifico, in cui nell'ultimo trimestre ha raggiunto vendite per 6,3 miliardi di dollari.

L'iPhone 4 economico dovrebbe pertanto avere un posizionamento di prezzo inferiore a 200 dollari, che comporta una riprogettazione totale del prodotto con materiali più economici, perché la riduzione della memoria non è certo sufficiente per scalare così tanto sui costi. In questo ambito, inoltre, anche scendere sotto alla soglia psicologica dei 500 euro (prezzo del vecchio iPhone 3G con 8 GB) servirebbe a poco.

Insomma, se le fonti hanno ragione, l'iPhone 4 da 8 GB prenderà il posto dell'attuale 3GS da 8 GB, mentre il nuovo iPhone (5 o 4S che dir si voglia) s'insedierà nelle fasce di prezzo classiche. Tutto invariato quindi? Non resta che attendere.

La Reuters dà voce anche ai rumor relativi all'iPhone 5, che secondo indiscrezioni non confermate potrebbe arrivare entro la fine di settembre con un touchscreen più grande, un'antenna migliore e una fotocamera da 8 megapixel. Stando alle fonti dell'agenzia, si stima una produzione complessiva di 45 milioni di unità.