iPhone 7, è questa la doppia fotocamera posteriore?

Quella mostrata nella foto apparsa oggi in Rete potrebbe essere la doppia fotocamera del futuro iPhone 7. Il suo aspetto infatti è coerente con quello di altre immagini analoghe circolate tramite diverse fonti sin da gennaio scorso.

Una nuova foto di quello che potrebbe effettivamente essere il modulo posteriore della doppia fotocamera dell'iPhone 7 è apparsa oggi sul Web, proveniente da un sito taiwanese.

Al momento è inutile dire che non c'è certezza nemmeno della presenza della soluzione in sé sul prossimo top di gamma di Apple, figuriamoci dell'aspetto del modulo. Tuttavia il contenuto della nuova immagine è coerente con quello di altre foto circolate si da gennaio scorso, spesso con il social network cinese Weibo come fonte, per cui ci sono buone possibilità che si stia parlando di qualcosa di concreto.

iphone7cameramoduleappleclub 800x534

Il modulo mostrato infatti è sempre lo stesso, un gruppo di due obiettivi, il primo con una lente più piccola all'interno di un una cornice più ampia (a sinistra) e uno inverso, con lente più larga e cornice più sottile (a destra). Dal retro invece spuntano i due cavi piatti per la connessione al PCB dello smartphone.

weibocameramodule

Oltre a queste somiglianze, un altro indizio che si tratti del sensore giusto è il codice che si vede stampigliato sui cavetti, i cui primi tre numeri sono 821, una sequenza già utilizzata in passato da Apple.

dual camera photo 800x462

Questa soluzione dovrebbe comportare comunque diversi vantaggi, il primo dei quali dovrebbe essere quello di ottenere l'equivalente di uno zoom ottico 3x, senza necessità di incrementare lo spessore dello smartphone per integrare un gruppo ottico più complesso.

Inoltre un sensore di questo tipo dovrebbe consentire un aumento della nitidezza, una diminuzione del rumore, soprattutto nelle foto con scarsa illuminazione ambientale, una gamma colore più accurata e uniforme, un range dinamico più esteso e uno shutter lag (l'intervallo che passa tra la pressione del tasto di scatto e il momento in cui la foto è realmente catturata) virtualmente pari a zero.