L'Europa rinuncia all'efficienza energetica per un toast

Il referendum Brexit pesa su tutta l'Europa, anche sulle leggi che regolano i consumi energetici. Stando al Guardian infatti le nuove norme sono state rinviate per evitare che il fronte antieuropeo nel Regno Unito le sfrutti per la propria campagna politica.

Cosa diavolo c'entrano i tostapane con la politica? La risposta più ovvia sarebbe niente, ma invece c'è la stessa relazione che lega la politica alle ricerche sul cambiamento climatico o alla sicurezza informatica. Vedere per credere: pare che l'Europa abbia rinviato una legge per migliorare l'efficienza energetica di tostapane e altri elettrodomestici, per evitare che la stampa inglese più conservatrice ne facesse un cavallo di battaglia in vista del referendum noto come Brexit - quello che potrebbe far uscire il Regno Unito dall'Unione Europea.

La legge, scrive Arthur Neslen sul Guardian, potrebbe portare a tagliare 10.000 tonnellate di emissioni in CO2 entro il 2030. Ma non se ne farà niente, almeno per ora, perché i regolatori europei si sono scoperti schiavi del negazionismo e della real politik. Negazionismo, perché il mondo scientifico è unanime nel dire che il genere umano è responsabile del cambiamento climatico e in buona parte dell'innalzamento delle temperature, ma per la politica è invece un'opinione di cui discutere.

enhanced 18224 1456398479 1
David Coburn (a destra)

Così niente legge per migliorare l'efficienza energetica, hai visto mai che qualche giornaletto ne approfitti per dire che l'Europa è fatta di persone cattive. Così cattive da voler rovinare la colazione ai sudditi di sua maestà, impedendo loro di tostarsi il pane come si deve.

Sembra una barzelletta? C'è almeno un politico che sta usando i toast per sostenere la propria posizione antieuropea: di chiama David Coburn, è scozzese, e secondo lui per colpa delle leggi europee la sua colazione sembra "cucinata in Antartico su un pezzo di ghiaccio. […] Il mio vecchio tostapane sembrava alimentato dal reattore nucleare di Torness, e questo è alimentato da qualche specie di mulino a vento europeo".

10
La Forza è grande in questo tostapane

A quanto pare nessuno ha detto a Coburn che è possibile fare un toast, persino bruciato come piace a lui, senza necessariamente assorbire la potenza equivalente di un'auto da corsa. E siccome si è comprato un pessimo tostapane, oppure non sa usarlo, vuole lasciare l'Unione Europea.

C'è poco da ridere: prima di tutto perché il Brexit rappresenta una questione serissima tanto per i cittadini britannici quanto per quelli Europei. E poi perché quello che alcuni già chiamano toastergate è il sintomo di un problema più grave, profondo e radicato.

English breakfast 2
Colazione inglese

È quel problema che emerge quando si negano fatti appurati e li si manipola per perseguire i propri scopi, personali o politici che siano. Oggi parliamo di come l'Europa stia rinviando una normativa che ci farebbe risparmiare energia e ridurre l'impatto ambientale di tutto il Vecchio Mondo. Ma il discorso è più ampio.

Per esempio ci sono le leggi sulle emissioni delle automobili, che non sono mai state figlie solo della Scienza e delle possibilità tecniche, ma sempre il risultato di trattative finanziare e politiche. Nessuno dice apertamente di voler ostacolare la protezione dell'ambiente, ma nemmeno vuole essere quel politico che ha fatto andare più piano l'auto dei potenziali elettori.