La Fisica a misura di mamma (vi ringrazierà)

"Il diavoletto di Maxwell. La fisica nascosta nella vita quotidiana" è il libro di Fisica perfetto per le mamme e per tutti quelli che conoscete che non sanno nulla dell'argomento: regalatelo e aiutate a diffondere questa meravigliosa materia!

A quasi un anno dall'inizio di questa rubrica sono giunta alla conclusione che la Fisica è una disciplina democratica. Leggo e racconto parti dei libri che sfoglio a tutte le persone che ho intorno, di ogni età e grado d'istruzione, e ho capito che tutti li possono comprendere. Basta spiegare i concetti nel modo giusto.  

il diavoletto di maxwell

Per questo, quando ho iniziato a leggere "Il diavoletto di Maxwell. La fisica nascosta nella vita quotidiana", mi è venuta l'idea di fare un esperimento. L'ho dato da leggere alla mia mamma, una signora di mezza età a digiuno di Fisica, che - pur timorosa - ha accettato la sfida.

A leggerlo la mamma ci ha messo dieci giorni, e intanto mi ha chiamato spesso per chiosare il libro: "ma lo sai che quando friggo non è l'olio che frigge?", oppure "sai che ho capito perché il cucchiaino di metallo non fa rompere la tazzina? L'ho sempre fatto ma non sapevo perché" e via dicendo. Una sfilza di scoperte che hanno portato questa lettrice per me "speciale" a continuare a leggere un capitolo dopo l'altro con curiosità, fino alla fine.

Ok, questo non è un testo per lettori avanzati: parla dei fenomeni fisici che si verificano in casa nostra ogni giorno, e Partha Ghose li presenta in modo molto semplice, con immagini e testi brevi e il più possibile didascalici. A un esperto può sembrare un approccio superficiale, ma il mio scopo era dimostrare che, in mano al lettore giusto, è il libro che ci vuole per incuriosire e dare informazioni interessanti.

Cattura JPG
Fermi e la padella

So che chi segue questa rubrica è in genere a un livello più alto rispetto al target del diavoletto di Maxwell, ma faccio una proposta: contribuite a democratizzare la Scienza e fate leggere questo libro a familiari e amici che non sanno nulla di Fisica. Al massimo vi chiederanno – come ha fatto mia mamma – qualche aiutino sulla questione della rifrazione della luce, che è la più spinosa. Per il resto vi assicuro che stuzzicherete la loro fantasia e vi tampineranno per dirvi "ma lo sapevi che si può fare bollire l'acqua in una pentola di carta senza incendiarla?" e vi spiegheranno anche il perché. 

Scommettiamo?

Per vedere tutti gli altri libri recensiti in questa rubrica fate clic qui.

Il diavoletto di Maxwell. La fisica nascosta nella vita quotidiana
Amazon Copertina flessibile Amazon Copertina flessibile
Hoepli copertina flessibile Hoepli copertina flessibile
hoepli
IBS copertina flessibile IBS copertina flessibile
ibs