Laser strike: aereo Virgin Atlantic costretto ad atterrare

Il volo di linea VS025 di Virgin Atlantic ieri sera è stato costretto a tornare a Heathrow poco dopo il decollo a causa di laser strike.

Un imbecille, che rischia per altro anni di galera, ieri alle 20:13 (GMT) ha costretto un aereo di linea della Virgin Atlantic a far ritorno all'aeroporto di Heathrow (Londra) poco dopo il decollo. Uno dei piloti è stato accecato da un puntatore laser e ha richiesto l'intervento medico a terra. Dettagli specifici al riguardo però non sono stati ancora divulgati.

Airbus 340 600
Airbus 340 600

"Abbiamo un problema medico con uno dei piloti a causa di un incidente, subito dopo il decollo, provocato da un laser ", si sente nella comunicazione audio tra velivolo e torre di controllo. "Stiamo tornando a Heathrow".

VS025
VS025 - Virgin Atlantic

Il volo di linea VS025 (Airbus 340-600), composto da un equipaggio di 15 persone e 252 passeggeri, avrebbe dovuto raggiungere New York ma considerata l'urgenza è stato annullato.

Gli ufficiali della Polizia hanno definito l'incidente come un "laser strike" e confermato l'avvio delle indagini per individuare il responsabile.

Virgin Atlantic si è scusata per l'inconveniente e ha ribadito che in questi casi le priorità sono la sicurezza dell'equipaggio e dei passeggeri. British Airline Pilots Association ha ricordato che il tema è caldissimo. Nel solo 2014 si sono registrati nel Regno Unito ben 1.440 casi, mentre negli Stati Uniti addirittura 3.800. Pochissimi responsabili sono stati effettivamente individuati e processati.

L'unica buona notizia è che secondo le statistiche non si sono mai manifestati incidenti aerei a seguito di questi tentativi di "accecamento" – almeno secondo i dati aggiornati a ottobre 2015.

Al momento non esistono tecnologie sufficientemente mature per fornire una protezione totale a ogni spettro laser impiegato. Le pene però sono diventate più pesanti: negli Stati Uniti il mese scorso è stata comminata una condanna di 6 mesi e 3 anni di libertà vigilata per un accecamento ai danni di un elicotterista della polizia. Nell'ottobre scorso un califoniano è stato condannato a 5 anni di reclusione per aver fatto lo stesso contro un elicottero di emergenza.