Le Radeon HD 4000 avranno nuovi driver ogni tre mesi

AMD ufficializza le indiscrezioni dei giorni scorsi e annuncia l'addio all'aggiornamento mensile per i prodotti Radeon HD 2000, HD 3000 e HD 4000. L'azienda supporterà queste tre serie con aggiornamenti ogni tre mesi per risolver bug. Stop a ogni miglioramento prestazionale.

AMD ha ufficializzato la dismissione del supporto mensile alle schede video Radeon HD 2000, HD 3000 e HD 4000 sia su Linux che su Windows. Le indiscrezioni circolavano in questi giorni ed effettivamente si sono rivelate corrette. C'è tuttavia una correzione da fare a quanto detto, cioè il momento in cui sarà staccata la spinta: non i Catalyst 12.7 bensì la versione 12.5, perciò a maggio.

Tutto questo significa che le tre serie di schede video non riceveranno più un aggiornamento ogni mese con migliori prestazioni e caratteristiche, ma un update ogni tre mesi che implementerà bugfix e altri aggiornamenti critici. In poche parole AMD ritiene di aver permesso a queste GPU DirectX 10 di esprimere tutto il loro potenziale, e quindi non è più necessario lavorare ogni mese in cerca di qualcosa che non si può ottenere. Inoltre questo consente all'azienda di ricollocare le forze, spostandole magari sul supporto a Windows 8.

Se avete una scheda di queste tre serie e siete veri appassionati di schede video, cioè coloro che cambiano driver, provano versioni Alpha e Beta di continuo in cerca di pochi frame di miglioramento, o semplicemente vogliono rimanere aggiornati, forse è giunto il momento di cambiare.

Questa decisione di AMD non è nuova. Nel 2009 l'azienda aveva terminato il supporto mensile alle GPU DirectX 9 con i Catalyst 9.3, aprendo quello ogni tre mesi fino al febbraio 2010. In poche parole è molto probabile che le tre serie riceveranno bugfix e aggiornamenti critici almeno per un anno, ma vista la situazione tecnologica attuale, con molti titoli Directx 9 in commercio e in uscita, probabilmente durerà anche di più.

Per quanto riguarda il supporto alle schede Radeon HD 2000, HD 3000 e HD 4000 in Windows 8, AMD assicura che i driver integrati nel sistema operativo supporteranno le tre serie e il WDDM 1.1. Lo stesso dovrebbe avvenire per gli update trimestrali. Solo i driver Catalyst per le soluzioni Radeon HD 5000 e superiori offriranno supporto WDDM 1.2.