Lego a realtà aumentata, un sogno incredibile

Intel sta sperimentando un sistema di realtà aumentata che potrebbe rivoluzionare il mondo dei Lego e non solo. OASIS (Object Aware Situated Interaction System) si basa su un sistema di telecamere e proiettori.

Intel sta lavorando a un sistema di realtà aumentata che vede protagonisti i giocattoli Lego. Il progetto OASIS (Object Aware Situated Interaction System) sfrutta una serie di telecamere e proiettori per rilevare le coordinate spaziali delle costruzioni e creare di conseguenza effetti speciali in stile cinematografico.

Lego e realtà aumentata: lo voglio per Natale!

Ecco quindi un drago capace di emettere fiamme, un palazzo che prende fuoco, un mezzo dei pompieri che spegne l'incendio e un treno con ferrovia - senza contare il sonoro. Il tutto è ovviamente a metà strada tra la realtà fisica e il virtuale.

In pratica il sistema è in grado di rilevare gli oggetti fisici e "reagire" proiettando immagini correlate. Allo stesso tempo la presenza contemporanea di oggetti diversi consente un secondo livello di elaborazione. Quindi un'autopompa e un palazzo in fiamme vicini, ad esempio, portano alla visualizzazione di un getto d'acqua.

Si tratta senza dubbio di una nuova frontiera per il gioco. Quali altre applicazioni potrebbero avvantaggiarsi di questo sistema secondo voi?