Lenovo e Google insieme il 7 gennaio per Project Tango?

Ricordate Project Tango, la tecnologia di Google per mappare l'ambiente circostante? Il prossimo 7 gennaio il colosso di Mounain View e la cinese Lenovo hanno qualcosa in serbo sull'argomento, forse uno smartphone innovativo?

"Una visione condivisa per un nuovo domani", così recita il misterioso teaser diffuso in queste ore da Lenovo che, assieme a Google, da appuntamento la prossimo 7 gennaio per un evento legato a Project Tango, la tecnologia sviluppata a Mountain View per consentire ai device mobili di mappare l'ambiente circostante al fine di interagirvi in svariati modi. 

Cosa staranno preparando i due colossi per il nuovo anno? Difficile a dirsi, le ipotesi sono diverse, ma la più gettonata è quella di un nuovo smartphone in grado di sfruttare questa tecnologia in maniera innovativa. Fino ad oggi infatti l'unico dispositivo basato su Project Tango disponibile al pubblico era un tablet da 7 pollici commercializzato a fine maggio al prezzo di 512 dollari, che però Google definiva ancora "Tablet Development Kit" per suggerirne la natura di prodotto destinato soprattutto agli sviluppatori. 

project tango

Quello di Lenovo dunque potrebbe essere effettivamente il primo prodotto compiuto di massa a fare uso di questa tecnologia, anche se si resta perplessi dall'eventuale scelta di brand (Lenovo possiede infatti Motorola, un marchio che è ornato a fare molto bene in questo 2015 e che gode di maggior fama al di fuori dei confini cinesi). 

In ogni caso per il momento non si tratta che di ipotesi e nemmeno il resto del messaggio del teaser è d'aiuto nel chiarire il mistero: per Lenovo e Google infatti "I dispositivi mobili dovrebbero vedere e muoversi nel mondo, come noi" ma cosa questo voglia significare esattamente è difficile stabilirlo.  

L'evento inoltre è fissato grossomodo a metà del contemporaneo CES d Las Vegas, un'alta scelta strana per il lancio di un prodotto di cui fino a ieri nessuno sapeva nulla, staremo comunque a vedere.