LG Pocket Photo è una stampante per smartphone Android

LG ha presentato Pocket Photo, una stampante portatile e tascabile che non usa inchiostro in modo tradizionale. Il merito è della tecnologia Zink che permette di stampare riscaldando alcuni cristalli presenti nei fogli speciali dedicati a questo prodotto.

Pocket Photo è la prima stampante wireless tascabile di LG. È possibile collegarla a uno smartphone Android tramite chip NFC o connessione Bluetooth per stampare in mobilità le proprie fotografie senza la necessità di preoccuparsi dell'inchiostro.

L'azienda ha dotato questo dispositivo portatile della tecnologia Zink, che non impiega l'inchiostro allo stesso modo delle altre stampanti. Pocket Photo usa infatti fogli speciali che integrano al proprio interno alcuni cristalli di inchiostro. La stampante si limita a scaldare i cristalli e questi mentre si sciolgono assumono il colore definitivo.

LG sostiene che è così piccola che è può "stare in tasca o in una borsetta". Le dimensioni sono di 7,11 x 11,94 x 2,29 cm e pesa 212 grammi. È possibile stampare fogli grandi al massimo 5,08 x 7,62 cm, ovvero la grandezza circa di un passaporto.

LG Pocket Photo - Clicca per ingrandire

Ovviamente si può gestire la stampante tramite un'app dedicata scaricabile dal Play Store. Pocket Photo è disponibile al momento in Corea del Sud a un prezzo di 189 mila won - circa 130 euro. La confezione include dieci fogli, mentre ogni pacchetto da 10 fogli aggiuntivi dovrebbe costare circa 3,40 euro.