Mark Zuckerberg avrà una casa degna di Iron Man

Ognuno ha i propri propositi per l'anno nuovo e ovviamente Mark Zuckerberg ne ha espresso uno sul proprio profilo ufficiale Facebook, all'altezza delle proprie possibilità economiche: dotare la propria casa di un'IA simile a Jarvis di Iron Man.

Il nuovo anno è arrivato da poco e, come accade puntualmente, sicuramente molti di noi avranno fatto un bilancio dell'anno trascorso, esprimendo anche dei propositi per il nuovo. Inutile dire che poi spesso si tratterà di parole al vento ma in ogni caso ognuno avrà espresso propositi alla propria portata e così ha fatto anche il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, proprio sul profilo ufficiale del social in blu, solo che il suo appunto è un proposito da miliardario e se c'è qualcuno in grado di metterlo in pratica è proprio lui. 

Di che si tratta? Di dotare la propria casa di qualcosa in più di un sistema di domotica, per quanto avanzato: il buon Mark infatti ha in mente qualcosa che non sia inferiore a Jarvis, l'Intelligenza Artificiale che governa l'abitazione di Tony Stark, alias Iron Man. Niente male, no?   

mark zuckerberg ceo

Zuckerberg ha affermato che prima di tutto verificherà cosa offre il mercato attuale in ambito di Intelligenze Artificiali, quindi una volta identificato il prodotto adatto ai suoi desideri, gli insegnerà a riconoscere la propria voce, sperando di poter controllare così tutti gli aspetti della propria casa, dalla temperatura alla diffusione della musica. 

Ma questo è solo l'inizio per Mark, perché l'idea è di evolvere l'IA in modo che sia in grado di svolgere tutti i task più avanzati, come ad esempio riconoscere i diversi amici che si presenteranno al citofono, probabilmente applicando per ciascuno un determinato protocollo di accoglienza. Il novello Jarvis inoltre dovrà essere in grado di mostrare i dati che gli servono attraverso la realtà virtuale, aiutando così il nostro a sviluppare nuovi servizi più avanzati. Ci riuscirà? Staremo  vedere.