Nexus 4 non arriverà in Italia: LG e Google non lo vendono

Il Google Nexus 4 non arriverà in Italia. L'ha comunicato l'azienda sudcoreana sulla propria pagina Facebook, lasciando di stucco gli appassionati.

LG non distribuirà il Nexus 4 in Italia. Un vero colpo di scena per un prodotto molto atteso dagli appassionati e che nelle scorse settimane ha fatto discutere per via del prezzo. Ricordiamo infatti che in Italia doveva essere commercializzato a 549/599 euro contro i 299/349 euro applicati da Google nel Play Store.

Una discrepanza che ha dato vita a grandi polemiche, e su cui ci eravamo sentiti in dovere di fare chiarezza: Prezzo Nexus 4, LG cara o Google troppo conveniente?. Le nostre fonti indicavano il debutto per la fine di dicembre e al massimo ci aspettavamo un ritardo ai primi mesi del 2013 per via dell'enorme successo registrato in altri paesi. Non sarà così.

Su Facebook l'azienda sudcoreana ha gelato tutti gli interessati con un breve messaggio: "LG Electronics Italia non distribuirà lo smartphone Nexus 4 sul mercato italiano. Lo smartphone targato LG e Google rimane comunque disponibile su Play Store di Google nei Paesi in cui il servizio è attivo".

Il problema è che Google non vende smartphone nella versione italiana del Play Store, quindi da noi il prodotto virtualmente non esiste. Sappiamo bene che diversi negozi online acquistano all'estero e poi importano in Italia, perciò chi vorrà potrà rintracciarlo con un pizzico di fatica in più. Chi non è avvezzo ad acquistare online e si rivolge alle catene o ai negozi rimarrà invece a bocca asciutta.

Quel che ci colpisce non è tanto la decisione di LG, ma la gestione dell'intera vicenda. Duole infatti scoprire che non c'è un comunicato ufficiale su questa decisione, e si venga a scoprirlo solo tramite una risposta a un utente su Facebook.

Questo soprattutto dopo che l'azienda è stata assediata per giorni dalle richieste di possibili clienti sull'esigenza di fare maggiore chiarezza sul destino del Nexus 4. Attendiamo di capire i motivi di questo dietrofront, ma nel frattempo apriamo il dibattito: problemi di disponibilità, paura di un flop per il prezzo elevato o cosa? A voi la parola.