Nintendo Wii U arriva il 30 novembre, ecco prezzi e dettagli

Nintendo ha annunciato la data d'uscita di Wii U. La nuova console arriverà in Italia dal 30 novembre e saranno disponibili due bundle. Si parla di 299 dollari per il pacchetto base e 349 dollari per quello più ricco, che include 32 GB di memoria, il gioco Nintendo Land e vari altri contenuti.

Oggi Nintendo ha annunciato ufficialmente la data d'uscita di Wii U, la nuova console che proverà a rivoluzionare le abitudini dei giocatori di tutto il mondo con il suo tablet-controller, il Wii U Gamepad. Cerchiamo di fare il punto della situazione, analizzando le informazioni provenienti dalle varie presentazioni tenute dall'azienda in data odierna.

La nuova console di Nintendo sarà disponibile in Europa a partire dal 30 novembre, mentre gli appassionati statunitensi potranno giocarci già a partire dal 18 dello stesso mese. Stranamente gli ultimi della lista saranno proprio i giapponesi, che potranno acquistare Wii U soltanto dall'8 dicembre.

Nintendo Wii U, disponibile in Europa dal 30 novembre

Inizialmente saranno disponibili due bundle, uno base e l'altro "premium". Il primo include una console bianca con 8GB di memoria, un GamePad, una coppia di alimentatori (per la console e il controller) e un cavo HDMI.

Il pacchetto di fascia alta, quello più allettante per gli appassionati, punta invece su una Wii U nera con 32 GB di memoria, e oltre ai contenuti del pacchetto precedente integra anche uno stand per il GamePad, la base della console, una sensor bar per usare i controller di Wii, il gioco Nintendo Land e l'accesso al programma Nintendo Network Premium.

Quest'ultimo è una sorta di raccolta punti. Gli abbonati che comprano un gioco online, o presumibilmente un DLC, ottengono il 10 percento dell'acquisto sotto forma di crediti. Una volta raggiunta la soglia dei 500 punti si potrà riscattare un codice o una carta prepagata del valore di 5 euro, da usare per comprare altri contenuti. Nintendo ha specificato che sarà possibile aderire al programma soltanto fino a dicembre 2012. Nessuna notizia su come abbonarsi per i possessori della versione base.

Purtroppo l'azienda non ha comunicato i prezzi ufficiali europei, giustificandosi che nel nostro continente la questione economica è trattata in modo indipendente dai vari rivenditori delle nazioni del nostro continente. Tuttavia possiamo farci un'idea basandoci sui prezzi per il mercato giapponese e quello statunitense.

Nel paese del Sol Levante il bundle con Wii U da 8 GB si potrà acquistare a 26.250 yen, poco più di 260 euro, mentre la versione "di lusso" costerà 31.500 yen, circa 315 euro. Negli Stati Uniti il set base costerà 299,99 dollari (circa 230 euro), mentre per il bundle premium serviranno 349,99 dollari, circa 270 euro.

Guardando questi numeri e paragonando la nuova console di Nintendo con il modello precedente ci piacerebbe sperare che il pacchetto più costoso si aggiri intorno ai 300 euro e quello base a 250. Purtroppo abbiamo il cattivo presentimento che questi prezzi saranno gonfiati di almeno una cinquantina di euro. In attesa del comunicato ufficiale di Nintendo possiamo solo sperare che non sia così.

Una postazione con Black Ops 2 su Wii U avvistata durante l'evento di Nintendo - Immagine: Joystiq

Fra le altre novità annunciate oggi da Nintendo segnaliamo alcuni dei giochi disponibili dal debutto, come la raccolta di minigiochi Nintendo Land (incluso nel bundle premium della console), New Super Mario Bros U e Zombie U. Nintendo non ha ancora ufficializzato la line-up completa, ma si è fatta "perdonare" rivelando che Bayonetta 2 uscirà in esclusiva solo su Wii U.

Confermato inoltre l'arrivo di Monster Hunter 3 Ultimate e di Call of Duty: Black Ops 2, con la possibilità di multiplayer locale giocando separatamente sullo schermo televisivo e sul Gamepad.

Ovviamente nessuna notizia sulle specifiche tecniche della console, anche se secondo le ultime indiscrezioni si parla di una CPU "Espresso" basata su tre core Broadway (PowerPC), mentre la grafica sarà affidata a una misteriosa AMD Radeon "GPU7", con supporto a Shader Model 4.0 (DirectX 10.1 e OpenGL 3.3). La memoria RAM dovrebbe essere di 1 GB mentre l'archiviazione dipenderà dai modelli, come confermato da Nintendo. Non dovrebbe mancare la possibilità di collegarsi tramite WiFi 802.11 b/g/n, il supporto ai segnali video Full HD 1080p e 4 porte USB.

Tuttiavia ci teniamo a sottolineare che si tratta soltanto d'indiscrezioni non confermate. Per scoprire la verità sulla console di Wii U bisognerà aspettare ancora qualche mese, quando finalmente potremo metterci le mani di persona.