Nokia non ha fretta ma conferma smartphone e 5G

Rajeev Suri, CEO di Nokia, ha affermato che l'azienda vuole tornare nel mercato smartphone. Sta solo cercando il partner giusto, ma non c'è fretta.

Nokia tornerà nel mondo degli smartphone. Forse già quest'anno, o forse no. "Non c'è una timeline, non c'è fretta", ha assicurato Rajeev Suri, CEO dell'azienda finlandese. "Potrebbe avvenire nel 2016, potrebbe accadere più tardi".

Le parole pronunciante in queste ore al MWC di Barcellona, a rinforzo di affermazioni simili rilasciate in passato, non lasciano spazio a interpretazioni. Nokia, una volta regina del settore della telefonia, ha venduto il suo business a Microsoft nel 2014 per 7,2 miliardi di dollari sulla scia di un tracollo senza fine iniziato nel 2007, quando sottovalutò l'iPhone e il suo impatto sull'industria.

nokia n9
Nokia N9 con MeeGo, un bel prodotto Nokia prima del passaggio a Windows Phone

A distanza di qualche anno, sulla base degli accordi con Microsoft, l'azienda ha riottenuto i diritti per vendere smartphone con il marchio Nokia. E intende sfruttare l'occasione. Rajeev Suri ha affermato che Nokia è in attesa del giusto partner per tornare sul mercato: l'azienda non realizzerà direttamente gli smartphone, ma concederà in licenza il marchio a un produttore. L'obiettivo però è anche quello d'indirizzarne lo sviluppo.

"Vogliamo essere nella posizione di progettare i dispositivi con adeguate misure di controllo nel caso in cui questi non soddisfino le aspettative", ha affermato Suri. "Non vogliamo solo mettere loghi sui dispositivi di altri. Deve sembrare un Nokia, ciò per cui Nokia è conosciuta".

Nokia crede di avere ancora potenziale per lasciare la sua impronta nel mercato smartphone. Ce lo auguriamo, anche perché rimane pur sempre un'industria ad alto impatto tecnologico come ce ne sono poche nel Vecchio Continente. "La notorietà del marchio è ancora molto elevata in tutti i principali mercati", ha aggiunto Suri.

Che sembianze avrà il futuro smartphone "Nokia"? Difficile dirlo oggi, ma se l'azienda vorrà dare un tocco distintivo, lo potrà fare non solo nel design e nel software, ma anche sulle tecnologie: gli ingegneri dell'azienda finlandese stanno lavorando forte su 5G, Internet of Things (IoT) e sicurezza. Un terminale a marchio Nokia potrebbe trovare in un uno di questi tre ambiti l'elemento di differenziazione.

Microsoft Lumia 550 Microsoft Lumia 550