Nokia vende due milioni di Lumia ma i conti non tornano

Due milioni di Windows Phone Lumia venduti nel primo trimestre non bastano e Nokia pre-annuncia risultati inferiori alle previsioni. All'orizzonte una revisione dei prezzi e forse azioni anche più drastiche.

Nokia ha venduto 2 milioni di smartphone Lumia Windows Phone nel primo trimestre dell'anno (con un prezzo medio di 220 euro), ma l'azienda ha allertato i mercati affermando che i risultati saranno più bassi delle attese. Il margine operativo non sarà più in pareggio (più o meno il 2%), ma dovrebbe far segnare un -3%.

Nokia annuncerà i risultati complessivi il 19 aprile, ma l'azienda ha già anticipato di aver venduto 71 milioni di cellulari e 12 milioni di smartphone Symbian e Windows Phone nei primi tre mesi dell'anno. In soldoni si parla di un fatturato della divisione  Devices & Services di 4,2 miliardi di euro - 2,3 miliardi di euro dai cellulari e 1,7 miliardi dai cosiddetti "smart device".

Stephen Elop, amministratore delegato di Nokia

"I risultati finanziari deludenti del primo trimestre 2012 per la divisione Devices & Services e le prospettive per il secondo trimestre 2012 dimostrano che questa divisione continua a essere nel mezzo di una transizione", ha dichiarato l'amministratore delegato Stephen Elop, ammettendo che il Q2 rispecchierà il primo trimestre.

Nokia avverte che ci vorranno "azioni tattiche" sui prezzi nella fascia bassa e ha dichiarato che s'impegnerà ulteriormente per ampliare e diffondere la gamma Lumia. L'azienda finlandese ha anche detto che "accelererà un piano di riduzione dei costi e perseguirà altre azioni strutturali rilevanti se e quando necessario".

"Continuiamo ad incrementare la velocità dell'azienda. Il cambiamento è tangibile e siamo orgogliosi del modo in cui gli impiegati di Nokia stanno rispondendo alle necessità di consumatori e partner". Nonostante l'azienda di Espoo sia torna a vendere prodotti negli Stati Uniti, raccogliendo anche buone recensioni per i suoi Lumia, ha avuto un problema con il modello 900, che ha un bug software che riguarda la connessione dati. Nokia ha iniziato a offrire 100 dollari di rimborso ai primi acquirenti e ha annunciato un update software per il 16 aprile. Se siete interessati a Windows Phone e ai terminali Lumia, qui potete leggere la recensione dei modelli 800 e 710.