Notebook Packard Bell Easy Note NE e TE da 399 euro

Packard Bell ha annunciato due notebook di fascia bassa per chi non ha particolari esigenze di potenza. Easy Note NE e EsayNote TE installano processori Ivy Bridge e hanno prezzi a partire da 399 euro.

Packard Bell ha annunciato i nuovi notebook EasyNote NE e EasyNote TE con schermi da 14 e da 15,6 pollici indirizzati agli utenti che sono alla ricerca di "notebook con prezzi accessibili ma che al contempo cercano le migliori prestazioni e le più avanzate funzionalità". Leggendo fra le righe si tratta di due prodotti di fascia bassa che sono in vendita con prezzi a partire da 399 euro e che cercano di offrire un mix di componenti adatti a supportare sia applicazioni di produttività sia di intrattenimento, ovviamente senza troppe pretese.

Packard Bell EasyNote

Non a caso nel comunicato ufficiale il produttore indica la navigazione in Internet, la scrittura di appunti, il salvataggio e la riproduzione di fotografie o l'ascolto di musica le attività meglio soddisfatte da questi sistemi. In entrambi i casi il design si basa su un rivestimento nero lucido di indiscutibile eleganza, che come controindicazione avrà probabilmente la tendenza a trattenere le ditate. Si distingue il poggiapolsi, grigio argentato con al centro un touchpad multigesture.

In entrambi i casi i display hanno una risoluzione di 1366 x 768 punti: lo standard del momento che è la scelta ottimale per contenere i costi senza sacrificare troppo la qualità. In alcuni modelli più costosi saranno presenti chip grafici Nvidia non meglio precisati, ma sui prodotti da 399 euro sembra scontata la scheda grafica integrata.

Il produttore non ha diffuso le specifiche complete delle configurazioni: si sa solo che si basano sui processori Ivy Bridge e che saranno presenti dischi fissi tradizioni con spazio fino a 1 TB, l'uscita video HDMI e un lettore di schede multiformato. Come per altri modelli già presenti nel listino Packard Bell, anche i nuovi EasyNote della Serie E dispongono del pulsante dedicato per l'accesso facilitato ai social network, fra cui Twitter, Facebook, YouTube o Flickr.

Infine è da segnalare la presenza del tasto MyBackUp per avviare automaticamente Nero 10 Essentials e fare il backup dei file personali senza bisogno di altri passaggi.