Project Natal, al sicuro grazie a un assegno

3DV Systems nelle grinfie di Microsoft. Il motion sensing sarà la nuova arma di punta della casa di Redmond.

Microsoft ha confermato l'acquisizione dell'israeliana 3DV Systems, azienda che sviluppa tecnologie di motion-sensing con videocamera. La casa di Redmond ha confermato, quindi, le indiscrezioni dei mesi scorsi.

"Il nostro centro R&D in Israele ci ha aiutato nell'acquisto della proprietà intellettuale di 3DV Systems. Sulla scia dell'accordo dozzine di impiegati dell'azienda sono stati reclutati per lavorare nel centro di sviluppo", ha affermato Moshe Lichtman di Microsoft.

L'azienda non ha voluto chiarire se Project Natal, tecnologia che si basa sugli stessi principi delle soluzioni di 3DV, sia il parto del lavoro congiunto con la neo-acquisita. La posizione ufficiale di Microsoft è di aver realizzato tutto da sola, senza la consulenza di 3DV.


Secondo i più maliziosi, Microsoft avrebbe acquistato 3DV semplicemente per assicurarsi la copertura da possibili azioni legali per infrazione di brevetti. Non sarebbe la prima volta che accade e non sarebbe nemmeno l'ultima.

In ogni caso Microsoft si è assicurata delle proprietà intellettuali e personale che potrebbero permetterle di spingere ulteriormente l'acceleratore su Project Natal, portando la tecnologia a migliorare sempre più, fino a livelli che neanche ci possiamo immaginare.

News correlate
Microsoft e il motion sensing, nel mirino 3DV
Xbox 360 fino al 2015, con Project Natal
Autunno 2010: nuova Xbox con Project Natal?
Il 3D in Full HD nel futuro di Xbox?
Xbox Natal, Ballmer ha fatto la frittata
Sony prepara l'assalto a Wiimote e Project Natal
Xbox 360, un terabyte di giochi nel 2010?

Articoli correlati
Microsoft rivoluziona il gioco, il controller sei tu