Samsung Galaxy S7, slide ufficiale con le specifiche?

Le specifiche parziali del Samsung Galaxy S7 sarebbero confermate da una diapositiva, parte della presentazione ufficiale dello smartphone. Schermo da 5,1 pollici a 1440p e processore Snapdragon 820 o Exynos 8890, sono solo due dei dettagli che sono emersi.

Del Samsung Galaxy S7 ormai sappiamo praticamente tutto, ma in via ufficiosa. Una nuova conferma delle specifiche tecniche arriva però dal sito Phone Arena. Una fonte anonima avrebbe mandato parte della presentazione ufficiale che Samsung sta preparando per il Mobile World Congress 2016 di Barcellona.

Stando al documento, che potrebbe essere autentico oppure no, è confermato lo schermo da 5,1 pollici con risoluzione 1440p, i 4 GB di RAM e due varianti secondo il processore: Qualcomm Snapdragon 820 oppure Exynos 8890. In passato è stato suggerito, tra l'altro, che la variante Qualcomm sarà distribuita solo negli Stati Uniti.

possible samsung galaxy s7 leak 2

La diapositiva suggerisce anche che la fotocamera posteriore avrà un sensore BRITECELL da 12 megapixel. Questo confermerebbe quanto emerso ieri, ma suscita anche qualche dubbio: un sensore con risoluzione minore, infatti, avrebbe senso solo con pixel più grandi, in grado di raccogliere più luce. Il BRITECELL invece ha pixel da 1 micrometro, ma forse Samsung ha trovato una soluzione che le permette di usare il suo sensore invece che uno prodotto da Sony.

L'immagine è dedicata alla variante da 5,1 pollici, ma non è detto che quello ritratto sia effettivamente il Samsung Galaxy S7. In ogni caso, è prevedibile che il design sia molto simile a quello del Galaxy S6. Inoltre diverse fonti hanno confermato in passato che si saranno anche altre versioni.

Oltre a quella citata da 5,1 pollici, ce ne dovrebbe essere un'altra Edge da 5,5 pollici, e una terza da 5,7 pollici, disponibile sia con lo schermo tradizionale che con quello ricurvo. Le possibili specifiche, poi, includono anche un cassettino che può ospitare due schede SIM oppure una SIM e una microSD, e la possibile inclusione di uno scanner per l'iride - che tra l'altro potrebbe rendere il Galaxy S7 più costoso rispetto al suo predecessore. Qualche settimana fa, inoltre, circolava l'ipotesi che il Galaxy S7 avrà la certificazione IP67

Galaxy S6 Galaxy S6
  
Galaxy S6 edge Galaxy S6 edge
  
 Galaxy S6 edge+ Galaxy S6 edge+