Samsung LCD da 55 pollici, 3D senza occhialini

Un prototipo di Samsung mostra come il 3D senza occhialini sia possibile. La tecnologia avanza, ma serviranno ancora diversi anni per portare sul mercato queste soluzioni.

Samsung ha mostrato un prototipo di TV LCD da 55 pollici che consente di vedere contenuti 3D senza l'ausilio di occhialini. Questa soluzione offre nove punti di visione e per fruire correttamente del 3D bisogna collocarsi a una distanza da 2,5 a 6 metri di distanza dallo schermo.

Clicca per ingrandire

Questo prototipo può passare tra a modalità 2D e quella 3D rapidamente, grazie a due pannelli sovrapposti. Davanti al primo, che visualizza le immagini, c'è infatti una seconda unità LCD con un indice di rifrazione ottico variabile. Il pannello LCD funziona come una lente e mostra immagini differenti all'occhio destro e quello sinistro. Quando l'indice di rifrazione ottico del primo pannello LCD non cambia, la TV mostra immagini 2D.

Le altre specifiche del prototipo, basato su un'unità di retroilluminazione CCFL (lampada fluorescente a catodo freddo), sono una risoluzione 1920 x 1080 pixel, una luminosità di 500 cd/m2 e un contrasto di 4.000: 1. 

Clicca per ingrandire

Dovrebbero essere necessari almeno tre anni per vedere sul mercato un prodotto di questo genere. "È solo un prototipo, e possiamo rimpiazzare l'unità CCFL con una con retroilluminazione a LED", ha aggiunto l'azienda sud coreana.