Schede video, AMD chiude il 2015 con un recupero su Nvidia

In un mercato che vede sempre più consumatori acquistare schede video di fascia alta, i dati di Jon Peddie Research dicono che AMD è riuscita a recuperare terreno sulla rivale Nvidia, raggiungendo una quota di mercato del 21,1%.

Dopo aver dato uno sguardo al mercato grafico nel suo complesso gli analisti di Jon Peddie Research hanno rivolto la loro attenzione al comparto delle schede video dedicate. Nel 2015 si sono vendute un totale di 50 milioni di schede rispetto ai 44 milioni del 2014.

"Di queste circa 5,9 milioni sono soluzioni di livello enthusiast (fascia molto alta, ndr), rispetto ai 2,9 milioni del 2014", sottolineano gli analisti spiegando questo fenomeno con la grande mole di videogiochi tripla A approdata sul mercato l'anno passato.

AMD R9 Fury X vs Nvidia GTX 980Ti

"Anche se né AMD né Nvidia hanno presentato un nuovo prodotto killer in questo settore nel 2015 le vendite sono salite. Questa è la prova che gli appassionati sono disposti a spendere per giochi e hardware, se questi sono convincenti", hanno aggiunto gli analisti.

Osservando il quarto trimestre 2015 Jon Peddie Research ravvisa un calo del mercato, ma AMD è riuscita a recuperare terreno sulla rivale Nvidia. Il produttore delle schede video Radeon ha conquistato infatti il 21,1% della torta, a fronte di una quota del 18,8% nel terzo trimestre. Un forte incremento quindi, che tuttavia non le consente di arrivare al 24% di un anno fa. Nvidia scivola così dall'81,1% al 78,8%, pur rimanendo nettamente sopra la quota del 75,9% dello stesso periodo dello scorso anno.

Produttore Quota di mercato Q4 2015 Quota di mercato Q3 2015 Quota di mercato Q4 2014
AMD 21,1% 18,8% 24%
Matrox 0% 0,1% 0,1%
Nvidia 78,8% 81,1% 75,9%
S3 0% 0% 0%
Totale 100% 100% 100%

A cosa si deve il recupero di AMD? Non ci sono state novità di così grande rilievo da scatenare una corsa agli acquisti di schede Radeon, quindi restringeremo le nostre ipotesi a quattro elementi: la maggior disponibilità delle schede con GPU Fiji (Fury, Fury X e Nano), l'arrivo della Radeon R9 380X e il conseguente riassetto dei prezzi, il debutto dei nuovi driver Radeon Software e il bundle con Star Wars Battlefront.

Il 2015 si chiude con valori ancora troppo distanti tra le due protagoniste del mercato grafico, quindi al fine di avere un mercato più favorevole ai consumatori l'auspicio è che in questo 2016 l'andamento delle vendite di prodotti AMD visto in quest'ultimo scorcio del 2015 si protragga.

aib pr

Con l'avanzare dei mesi ci avviciniamo a una nuova tornata di annunci: AMD con le soluzioni Polaris, Nvidia con le proposte Pascal. Il passaggio a un nuovo processo produttivo e il rinnovamento delle architetture potrebbe cambiare i valori in campo. Attualmente però non ci sono sufficienti informazioni per stabilire quale tra le due aziende avrà un vantaggio con la nuova generazione di prodotti.

Preme anche dire, in ultima analisi, che di recente sono emerse indiscrezioni su presunti cali di quote di mercato di AMD in questa prima parte di 2016. Voci che abbiamo messo in dubbio, ma che al momento non sappiamo se veriterie o meno. Di solito Jon Peddie Research pubblica i dati del primo trimestre a metà maggio: in quel momento sapremo se AMD avrà superato o meno quel 21,1%.

GeForce GTX 970 GeForce GTX 970
eprice
GeForce GTX 980 GeForce GTX 980
eprice