Scuola in chiaro: un servizio online che promette bene

Il Ministero dell'Istruzione ha presentato Scuola in chiaro, un servizio Internet che consentirà non solo le iscrizioni agli istituti scolastici ma anche di ottenere ogni informazione dettagliata. Finalmente si allinea l’Italia a tanti altri Paesi, non solo europei. E nei prossimi anni il modello...

Scuola in chiaro è un nuovo servizio online del Ministero dell'Istruzione che consentirà ai genitori di otto milioni di scolari e studenti di procedere con le iscrizioni digitali. Undicimila gli istituti – dalle scuole d'infanzia a quella primarie e secondarie di primo e secondo grado – sono già stati coinvolti nell'esperimento. 

Per ogni istituto c'è una scheda più o meno dettagliata, che elenca offerta formativa, didattica, servizi, personale (docente e non) e altre informazioni. La mappa suggerisce anche il percorso più idoneo per raggiungere la scuola. Ovviamente ci sono istituti e istituti. In molti casi le schede sono scarne e approssimative, ma il progetto è soltanto all'inizio.

Scuola in chiaro

Al termine della ricerca, i genitori si registrano e, per iscrivere i figli, compilano un modulo con i dati essenziali dell'alunno. La risposta della scuola è rapida. Arriva via SMS.

Il ministro dell'Istruzione, Francesco Profumo, dice pragmaticamente che si tratta di un "primo passo" verso la modernizzazione. "Attraverso internet si danno ai cittadini tutte le informazioni necessarie, dall'offerta didattica alla qualità degli istituti, per scegliere con consapevolezza dove iscrivere i propri figli. E questi dati consentiranno anche una migliore organizzazione degli organici e delle classi. Finalmente si allinea l'Italia a tanti altri Paesi, non solo europei. E nei prossimi anni il modello potrà essere arricchito di contributi e migliorato".

La scadenza per le iscrizioni è il 20 febbraio, dunque c'è tutto il tempo per testare questo nuovo strumento di eGovernment, segnalare eventuali limiti e dare consigli per migliorarlo.

L'interfaccia del sito è di facile approccio. Si cerca la scuola con varie possibilità:

  • Intorno a me: si scrive l'indirizzo di casa, si sceglie il raggio d'azione (da uno a trenta chilometri), l'ordine della scuola (pubblica, privata o entrambe), quindi si clicca su Ricerca e appaiono le scuole
  • Sul territorio: si seleziona una porzione della mappa.
  • Avanzata: per denominazione ed eventuale codice meccanografico della scuola.

ringraziamo Pino Bruno per la collaborazione