Siri anche sui Mac a partire da giugno con OS X 10.12

L'assistente vocale Siri di Apple sta per arrivare anche sui desktop della mela morsicata. Secondo fonti da confermare, infatti, Siri sarà integrata in OS X a partire da giugno. L'assistente vocale arriva quindi su Mac Pro, iMac e MacBook.

La prossima versione di OS X potrebbe finalmente integrare Siri, l'assistente virtuale che fu introdotto qualche anno fa su iOS. Con OS X 10.12, infatti, Siri dovrebbe arrivare anche sul sistema operativo desktop, dopo che negli ultimi anni è stata aggiunta ad Apple Watch ed Apple TV.

sirifullmac2

È noto da qualche tempo infatti che Apple sta testando Siri su OS X internamente almeno dal 2012, e l'azienda sarebbe ormai pronta a portare questa funzione al grande pubblico. La pubblicazione di OS X 10.12 è prevista per il prossimo giugno.

Stando alle fonti Siri sarà una funzione aggiunta alla barra dei menu, in alto  a destra vicino a quella della ricerca Spotlight. Cliccando sull'icona si aprirà una piccola finestra semitrasparente, consentendo d'impartire comandi vocali. L'interfaccia segnalerà l'ascolto con una grafica che dovrebbe ricordare un'onda sonora molto colorata (simile a iOS). Il design che vedete nell'immagine comunque è solo ipotetico, per quanto si ritenga credibile.

Siri sarà presente anche nelle impostazioni di sistema, dove sarà possibile scegliere le proprie preferenze, come la scorciatoia da tastiera per attivare l'assistente vocale. Se il computer è collegato a una fonte di alimentazione (nel caso dei MacBook) sarà inoltre disponibile il comando "Hey Siri" per attivare l'assistente.

Siri, infine, dovrebbe rappresentare l'unica novità di rilievo in OS X 10.12, nome in codice Fuji.

Apple MacBook Air 13 1.6GHz Apple MacBook Air 13" 1.6GHz
  
Apple MacBook Pro 13 Retina Apple MacBook Pro 13" Retina
  
Apple MacBook Air 11 1.6GHz - 4GB Ram - 128GB SSD - Intel HD Graphics 6000 Apple MacBook Air 11" 1.6GHz - 4GB Ram - 128GB SSD - Intel HD Graphics 6000