Sony Tablet S e P puntano su qualità e prezzo

I nuovi Tablet S e Tablet P di Sony si basano su Tegra 2 e hanno preinstallato Android 3.1 o 3.2. Arriveranno in Italia fra settembre e novembre sia in versione Wi-Fi sia in quella 3G, con prezzi che vanno da 479 a 599 euro.


Pagina precedente

Sony ha annunciato ufficialmente i suoi primi due tablet, dei quali si parlava ormai da tempo. Il modello che era conosciuto come S1 prende ufficialmente il nome di Tablet S e arriverà in commercio a fine settembre a 479 euro, mentre l'S2 è stato ribattezzato Tablet P e  sarà in vendita da novembre a 599 euro.

Il Sony Tablet P

Non ci sono sorprese dal punto di vista del design, dato che le immagini ufficiali dei due prodotti circolavano già da tempo (Tablet Sony S1 ed S2, ecco modelli e nuovi dettagli), ma ovviamente ora abbiamo il dettaglio di tutti i componenti hardware e software della dotazione. Partiamo dal Tablet S, il prodotto che fra i due assomiglia di più al form factor dei tablet tradizionali prodotti dalla concorrenza, tranne che per il design con il baricentro spostato su un lato.

Stando a quanto dichiarato da Sony nel comunicato ufficiale, la scelta di design per il Tablet S sposta il peso del dispositivo più vicino al palmo della mano, facendo percepire un peso inferiore e migliorando il comfort durante la lettura di libri e di giornali digitali. Inoltre, quando posizionato su una superficie piana, il display avrebbe una inclinazione che favorisce la visibilità e la digitazione di contenuti.

La versione Wi-Fi, che sarà la prima ad arrivare in commercio pesa 598 grammi. La dotazione comprende il display touchscreen da 9,4 pollici fabbricato con tecnologia IPS, che visualizza la risoluzione nativa di 1.280 x 800 punti, e abbiamo la conferma che la configurazione si basa sul SoC Nvidia Tegra 2 da 1 GHz. In commercio arriveranno in tutto tre versioni del Tablet S: due Wi-Fi Only con 16 GB o 32 GB, l'altra 3G con 32 GB. Il prezzo di 479 euro si riferisce al modello più economico.

Sia il Tablet S sia il Tablet P dispongono di due fotocamere, una sopra al display da 0,3 megapixel e una sul pannello posteriore da 5,11 megapixel, e contano su una connettività che comprende Wi-Fi b/g/n, Bluetooth 2.1, una porta micro USB e uno slot per schede SD.

Altre caratteristiche di questo prodotto, comuni anche al Tablet P, sono la presenza del sensore di luce ambientale per regolare automaticamente la luminosità del display e la tecnologia proprietaria TruBlack, che mitiga l'effetto di rifrazione della luce tra l'LCD e lo schermo, riducendo l'effetto a specchio provocato dalla luce ambientale intensa.

Inoltre, il Tablet S è dotato di una tecnologia a raggi infrarossi che consente di trasformarlo in un telecomando personalizzabile da usare con diversi prodotti domestici, fra cui televisori, lettori Blu-ray e sistemi home theatre (presumibilmente firmati Sony). Sia il modello S che il modello P sono inoltre compatibili con l'applicazione Media Remote, che permette di controllare via Wi-Fi i dispositivi Sony come le TV Bravia.


Pagina precedente
SOMMARIO