Mobile Word Congress Barcellona 2016

SpaceX buca il terzo lancio all'ultimo secondo

Terzo tentativo a vuoto per SpaceX. Questa volta il conto alla rovescia arriva alla fine, i motori si accendono ma si spengono subito.

SpaceX ha bucato il terzo lancio consecutivo del suo razzo Falcon 9. Ma ieri sera, domenica 28 febbraio, il Falcon 9 ha dato spettacolo. Chi era online per seguire in diretta il terzo tentativo (i primi due falliti sono del 24 e del 25 febbraio) l'ha vissuto in diretta, ma la registrazione sta facendo il giro del web da tutta notte e in effetti viene voglia di rivederla.

Stavolta il conto alla rovescia è arrivato a zero, i motori si sono accesi e sembrava andare tutto per il meglio, ma quasi istantaneamente sono stati spenti.

L'orario di decollo aveva subito una variazione a causa di un'imbarcazione nella "keep-out zone", e probabilmente questo particolare ha contribuito a giocare l'ennesimo brutto scherzo a SpaceX, come ha lasciato intendere Elon Musk via Twitter. L'annullamento è figlio di un problema con l'ossigeno liquido. Musk ha spiegato via Twitter che a bloccare tutto è stato un allarme di bassa spinta dei motori, forse causato dall'aumento della temperatura del carburante dovuto "all'invasione"  della zona di sicurezza.

Il commentatore John Insprucker ha precisato che sia il razzo Falcon 9 sia il suo carico non hanno subito danni e che una procedura di questo tipo è già stata testata più volte in passato.

CcWgbmQW0AEpBUf large

La U.S. Air Force 45th Space Wing, che gestisce gli slot di lancio a Cape Canaveral, ha fatto sapere che il prossimo lancio avverrà a non meno di 48 ore di distanza da quello di questa notte. John Insprucker durante la diretta ha precisato che "al momento non è stata fissata una nuova data di lancio".

Riproponiamo in questa notizia il link al live, che è sempre lo stesso, ma prima di mettervi davanti al PC aspettate le conferme ufficiali, che arrivano sempre tramite la pagina Twitter ufficiale e quella del webcast di SpaceX.

Se non avete ancora perso la pazienza incrociate le dita per il prossimo tentativo.