Specifiche iPad Air 3, schermo 4K e più autonomia?

Apple dovrebbe presentare l'iPad Air 3 nel prossimo mese di marzo, ma alcune fonti affermano di saperne già qualcosa. Una testata specializzata suggerisce infatti che ci saranno schermo 4K, 4GB di RAM e un'autonomia più estesa.

Secondo il sito Digitimes (non sempre affidabile) il prossimo iPad Air 3 sarà dotato di schermo 4K, 4 gigabyte di RAM e una maggiore autonomia. La testata asiatica cita, come d'abitudine, fonti tra i fornitori di Apple che le avrebbero trasmesso le informazioni.

Questa testata a volte si è rivelata piuttosto precisa, e altre volte invece del tutto inaffidabile. Il beneficio del dubbio quindi è doveroso, ma l'idea di un iPad Air con schermo 4K sembra poco probabile. Apple è sempre molto prudente quando si tratta di cambiare risoluzione sui propri dispositivi, e una mossa del genere sarebbe difficile da giustificare.

L'iPad Air attuale ha uno schermo da 9,7 pollici con risoluzione 1536x2048 pixel (264 PPI). Questo valore è sempre lo stesso da quando fu introdotto lo schermo "retina", ancora prima che uscisse la versione Air del tablet. E in generale Apple tende a mantenere questi valori, per tenere al minimo possibile la frammentazione del proprio ecosistema. D'altra parte però con iOS 9 è stata introdotta anche la funzione App Thinning, che dovrebbe rendere un po' più semplice il lavoro degli sviluppatori, in particolare se vogliono scrivere app per risoluzioni diverse.

B01AS8ELGC 01 A8YCUEQIOX5AP  SS1500 SCRMZZZZZZZ V300878999
Case per iPhone 6c

Similmente, sarebbe più tipico per Apple ridurre ulteriormente lo spessore e il peso mantenendo un'autonomia comparabile, piuttosto che inserire una batteria più capiente. Quest'ultima comunque potrebbe rivelarsi necessaria per garantire un'autonomia simile a quella attuale con tutte le funzioni in più aggiunte con iOS 9.

Per avere una conferma definitiva dovremo attendere la presentazione dell'iPad Air 3, che è prevista per il prossimo mese di marzo. Si ritiene inoltre che per l'occasione Apple svelerà anche l'iPhone 5SE, uno smartphone da 4 pollici che andrà a sostituire l'attuale iPhone 5S.

Altre fonti confermano infatti che la produzione dell'iPhone 5SE è già a pieno regime, e che Apple stia rifornendo il proprio inventario in vista della distribuzione. Secondo alcuni, inoltre, questo dispositivo dovrebbe servire all'azienda per penetrare in mercati emergenti, dove il prezzo è una variabile particolarmente importante. Un'ipotesi tutta da verificare, e forse azzardata. L'iPhone 5SE sarà anche il più economico tra gli iPhone, ma quando si parla di "mercati emergenti" il prezzo di 500 dollari è davvero molto alto.

Riguardo a questo smartphone, comunque, ci sono ancora diversi dubbi. Pare infatti che i produttori di custodie non sappiamo ancora se sarà una replica dell'iPhone 5s oppure un iPhone 6S in miniatura. La maggior parte, comunque, sembra convinta della seconda ipotesi (vedi immagine).

Quanto all'interno, diverse fonti hanno ipotizzato che l'iPhone 5SE sarà dotato del SoC Apple A9, ma qualcun altro ha suggerito che avrà invece l'Apple A8. Dovrebbe avere fotocamere da 8 e 12 megapixel, senza stabilizzazione ottica, ed essere proposto in due varianti da 16 e 64 GB di spazio. A bordo anche TouchID e chip NFC per Apple Pay. Ci si aspetta che il prezzo sia lo stesso dell'attuale iPhone 5s, quindi 529 e 579 euro.  

Apple iPhone 6 16GB Argento Apple iPhone 6 16GB Argento
  
Apple iPhone 5S 16GB Grigio Apple iPhone 5S 16GB Grigio
  
Apple iPhone 6s 16GB 4G Grigio Apple iPhone 6s 16GB 4G Grigio