Tablet Nokia Windows 8 da 10 pollici sfida Apple e Google

Nokia annuncerà un tablet con Windows 8 a fine anno: avrà display da 10 pollici, processore ARM dual-core e sarà prodotto da Compal. Si preannuncia un concorrente fastidioso per Android e iPad, ma tutto dipenderà dal prezzo.

Entro fine anno Nokia e Microsoft annunceranno il loro tablet da 10 pollici con Windows 8. L'indiscrezione è stata pubblicata dal Digitimes, che citando fonti vicine alla produzione assicura che si tratterà di un prodotto basato su un SoC dual-core Qualcomm non meglio precisato. Compal sarebbe il produttore taiwanese incaricato della realizzazione dei prodotti, e il primo lotto in uscita dalla fabbrica dovrebbe essere di 200.000 unità.

Il nuovo tablet, che al momento non ha nome (qualche tempo fa si vociferava di un Nokia Coffee Tab, ma era un concept) potrebbe essere il primo esponente della famiglia WOA (Windows on ARM), per sfidare ad armi pari la folta schiera di prodotti Android e l'iPad di Apple.

L'ipotetico tablet di Nokia, ma è solo un concept

Le informazioni riguardanti la configurazione sono lacunose, e c'è da tenere conto che il Digitimes non è un esempio di affidabilità quando si tratta di indiscrezioni. Considerata la presunta data di annuncio e l'informazione sull'architettura dual core, scartiamo a priori l'ipotesi di un SoC a 45 nanometri e supponiamo che Microsoft e Nokia abbiano deciso di puntare sull'MSM8960 Pro.

Questo SoC entrerà in produzione nel secondo trimestre di quest'anno, sarà fabbricato con processo produttivo a 28 nanometri e dovrebbe avere una frequenza compresa fra 1.5 e 1.7 GHz. Rispetto ad altri modelli già esistenti questo SoC integra la grafica Adreno 320, più potente rispetto a quella degli altri prodotti Snapdragon S4 in calendario. Oltre tutto questo chip supporta nativamente l'LTE.

Sul fatto che prima o poi un tablet Nokia con Windows arriverà non ci sono molti dubbi, il problema è che per avere chance di successo dovrebbe costare meno dell'iPad, e a quanto pare non è un obiettivo facile.