The Game Awards 2015: il gioco dell'anno è The Witcher 3

I The Game Awards 2015 hanno incoronato The Witcher 3: Wild Hunt come gioco dell'anno. Tuttavia, ci sono molti altri titoli che hanno ottenuto numerosi premi nelle singole categorie. Fallout 4 a secco.

Il gioco dell'anno è The Witcher 3: Wild Hunt. Il titolo di CD Projekt RED ha conquistato l'ambito riconoscimento ai The Game Awards 2015, l'evento annuale che premia i migliori videogiochi e software house. Geralt ha avuto la meglio su titoli del calibro di Bloodborne, Fallout 4, Metal Gear Solid V e Super Mario Maker. The Witcher 3 si è aggiudicato anche premio come "miglior gioco di ruolo" mentre CD Projekt Red è la miglior software house del 2015.

the game awards 2015

Oltre all'ambito premio "Game of The Year" (videogioco dell'anno), durante l'evento, la giuria assegna numerosi premi specifici. Dalla software house, al giocatore più popolare dell'anno, quasi tutto viene premiato. Vediamoli nel dettaglio:

  • The Witcher 3: Wild Hunt, videogioco dell'anno, miglior RPG e miglior software house;
  • Metal Gear Solid 5: The Phantom Pain, miglior videogioco d'azione e miglior colonna sonora.;
  • Mortal Kombat X, miglior picchiaduro;
  • Rocket League, miglior gioco sportivo e miglior videogioco indipendente;
  • Ori and the Blind Forest, miglior comparto artistico;
  • Life is Strange, videogioco più innovativo.
  • Her Story, miglior componente narrativa. Viva Seifert, attrice che ha recitato nel gioco, ha vinto il premio per la performance migliore.
  • Lara Croft Go è il gioco mobile dell'anno.

the game awards 2015

Anche se piuttosto snobbata stando alle vendite registrate, anche Nintendo Wii U è riuscita ad ottenere la sua fetta riuscendo a conquistare numerosi premi:

  • Splatoon, miglior sparatutto e miglior videogioco multiplayer;
  • Super Mario Maker, miglior videogioco per famiglie.

Oltre ai premi assegnati dalla giuria ai The Game Awards 2015 c'è stato spazio anche per tre premi assegnati direttamente dal pubblico che hanno avuto modo di votare tramite il sito ufficiale. Di seguito i risultati:

  • No Man's Sky, videogioco più atteso dai fan;
  • Portal Stories: Mel, miglior creazione originale dei fan;
  • Greg Miller, videogiocatore più popolare del 2015.

Trattandosi di un evento tutto dedicato ai videogiochi, non poteva mancare uno spazio riservato agli eSports, dove la giuria ha assegnato 3 premi:

  • Counter-Strike: Global Offensive, eSport dell'anno;
  • Kenny "KennyS" Schrub, videogiocatore dell'anno;
  • Optic Gaming, squadra impegnata negli eSport dell'anno.
PS4 - 500 GB PS4 - 500 GB
facebook