TP-Link presenta Neffos C5, il suo primo smartphone

TP-Link, storico produttore cinese di prodotti legati alla connettività, ha deciso di allargare il proprio business e di esordire nel settore degli smartphone con tre modelli appartenenti alla famiglia Neffos: C5, C5L e C5Max.

TP-Link, brand noto soprattutto in ambito networking grazie a prodotti avanzati come l'ultimo router Talos di cui vi abbiamo parlato di recente, ha deciso di esordire in un nuovo ambito ed ha quindi presentato Neffos, la sua prima famiglia di smartphonecomposta da tre modelli, C5, C5L e C5Max. 

Si parte dal modello base, il TP-Link Neffos C5, un 5 pollici con schermo IPS HDSoC  MediaTek MT6735 con processore quad-core, 16 GB di ROM, espandibili tramite schede microSD, e 2 GB di RAM. Non manca poi la connessione 4G-LTE, una fotocamera anteriore da 5 Mpixel e una posteriore da 8 Mpixel, mentre la batteria è da 2200 mAh. 

TP LINK Neffos 1 658x413

Neffos C5 Max invece è la variante con diagonale maggiore, visto che lo schermo è un IPS Full HD da 5.5 pollici. Più potente anche il SoC, un MediaTek  MT6753 con CPU octa-core. Il resto della dotazione è identica a quella del C5, ad esclusione della fotocamera posteriore, da 13 Mpixel e della batteria, che sale a 3045 mAh. 

Il Neffos C5L infine rappresenta la variante più compatta ed economica. Lo schermo infatti scende a 4.5 pollici, la risoluzione a 854 x 480 pixel, mentre la configurazione prevede un SoC Qualcomm MSM8909, affiancato da 1 GB di RAM e da 8 GB di ROM. Le due fotocamere infine hanno una risoluzione di 2 e Mpixel, rispettivamente per quella frontale e quella posteriore. Tutti e tre gli smartphone infine hanno Android 5.1 Lollipop come sistema operativo. 

Al momento non si conosce né prezzo né mercati di destinazione o data di commercializzazione dei TP-Link Neffos C5, anche se dubitiamo che inizialmente il produttore li renda disponibili al di fuori della Cina.