Ultimaker 2+, la stampante 3D con testina intercambiabile

Ultimaker ha presentato al CES 2016 i nuovi modelli della sua gamma di stampanti 3D: Ultimaker 2+ e Ultimaker 2 Extended+, entrambe con testina intercambiabile.

L'azienda olandese Ultimaker ha svelato al CES 2016 di Las Vegas due nuove stampanti 3D: Ultimaker 2+ e Ultimaker 2 Extended +. A dire il vero si tratta di due aggiornamenti, che introducono diversi miglioramenti alle stampanti precedenti.

ultimaker 2 plus

La novità più grossa è rappresentata dalle testine intercambiabili, che permettono agli appassionati di sperimentare con vari materiali di stampa e scegliere se realizzare oggetti più dettagliati o creazioni stampate più rapidamente, e di passare in pochi secondi da una precisione di 600 micron fino a 20 micron.

Fra gli altri miglioramenti troviamo un sistema di raffreddamento ottimizzato e un nuovo sistema di riscaldamento da 35 Watt, che permette alla testina di entrare in temperatura in meno di un minuto.

ultimaker 2+

Entrambe le stampanti sono già disponibili sul mercato e mantengono i prezzi dei modelli precedenti. La Ultimaker 2+, con un'area di stampa di 223 x 223 x 205 mm, è in vendita a 2500 dollari, mentre la Ultimaker 2 Extended+, con un'area di stampa di 223 x 223 x 305 mm, è proposta a 3030 dollari.