Mobile Word Congress Barcellona 2016

Un networking sempre più open e software defined con Dell

Dell amplia la scelta per i clienti per il networking dei grandi data center e il Cloud. Possibilità di configurare il software in funzione delle modalità

Dell ha annunciato la prossima disponibilità di  Operating System 10 (OS10), un software di networking di nuova generazione progettato per ampliare i livelli di flessibilità e programmabilità nei grandi data center. L'ambiente software OS10, ha spiegato Dell, estende la funzionalità dei data center disaggregando il software di rete in modo da dare maggiore possibilità di scelta per quanto concerne le modalità d'uso del software.

"I data center software-defined moderni richiedono un approccio diverso alle operazioni – non solo per la rete, ma anche negli elementi di calcolo e di storage. OS10 dà ai clienti una aggiornata base di partenza per rinnovare le loro infrastrutture di rete e data center in maniera più rapida e prevedibile, a vantaggio dell'efficienza e della capacità quando il sistema viene esteso", ha commentato Tom Burns, Vice President e General Manager di Dell Networking e Enterprise Infrastructure.

Dell OS10
Architettura di OS10 per il software defined networking

OS10 è composto da un modulo base e diversi moduli applicativi opzionali. Le funzioni che in precedenza erano integrate negli stack dei diversi produttori sono state in pratica separate in modo da lasciare maggiore possibilità di scelta, controllo e programmabilità. Vediamo ne caratteristiche salienti.

Il modulo base OS10 è disponibile a titolo gratuito e si basa su una piattaforma Linux aperta. Il modulo consente di godere dei benefici della comunità Linux in termini di programmabilità, portabilità e flessibilità delle applicazioni.

Al livello inferiore, il modulo base OS10 utilizza la Switch Abstraction Interface (SAI) di Open Compute Project, che consente di utilizzare un linguaggio comune tra i sistemi operativi della rete dei vendor e il chip che risiede nello switch fisico.

Sopra al modulo base, OS10 si appoggiano le funzionalità tradizionali di rete (protocolli L2/L3) di Dell e di altri produttori, applicazioni native di Linux e open source quali IP, servizi di fabric e di sicurezza uniti a strumenti di management e di automazione, con la possibilità di personalizzare la soluzione  in base alle diverse esigenze.

Dell prevede di iniziare a consegnare il modulo base OS10 a partire da marzo 2016, mentre i moduli sviluppati da Dell entreranno nella fase di beta testing più avanti nel corso dell'anno.