Visual communication per il Museo delle Culture

Le soluzioni Ricoh installate presso il museo migliorano l'esperienza dei visitatori e rendono più interattive le attività di comunicazione

Cultura e tecnologia costituiscono un connubio sempre più forte. Una nuova dimostrazione la si ha con quanto fatto al Mudec, un museo situato negli spazi prima occupati dalla fabbrica dell'Ansaldo. Il museo si propone come come un polo espositivo e di ricerca destinato ad ospitare, oltre alle collezioni permanenti del Museo, tutte le culture contemporanee. Responsabile della gestione del museo oltre che della programmazione e realizzazione delle mostre è 24 ORE Cultura, del Gruppo 24 Ore.

Partner tecnologico del nuovo museo, a cui fornisce soluzioni per la comunicazione visiva è invece Ricoh Italia, azienda che sviluppa e commercializza soluzioni per la stampa office e per il production printing, servizi documentali e servizi IT.

Ricoh   Mudec Junior 1
Lavagne interattive al Mudec

Nell'are museale Ricoh ha installato lavagne interattive, videoproiettori e sistemi di videoconferenza a supporto delle attività di formazione che si tengono nelle aule didattiche, tecnologie che, ha osservato la società, forniscono un rilevante apporto al progetto didattico sviluppato dal museo perchè contribuiscono a fare vivere ai visitatori un'esperienza coinvolgente nella cultura e nel costume dei Paesi in mostra.

Le soluzioni installate presso il MUDEC fanno parte del portfolio di soluzioni Connect & Collaborate di Ricoh, con le quali la società si è proposta di fornire alle aziende un unico punto di contatto per la fornitura e la gestione di una vasta gamma di strumenti per la visual communication.

"Con questa sponsorizzazione Ricoh vuole promuovere la cultura come valore essenziale anche per il mondo dell'impresa. Arte, tecnologia e comunicazione sono aspetti inscindibili che Ricoh persegue mediante la costante ricerca di innovazione e creatività nel design. L'obiettivo è realizzare soluzioni tecnologiche all'avanguardia che migliorino le attività delle aziende e allo stesso tempo offrano alle persone semplicità nella comunicazione e nelle interazioni", ha dichiarato Luca Tomelleri, Communication Manager di Ricoh Italia.