Volvo, dal 2017 le chiavi saranno sullo smartphone

Se nel 2017 acquisterete una Volvo non avrete più bisogno delle chiavi fisiche per aprirla, chiuderla o metterla in moto: vi basterà aver installato l'app sul vostro smartphone.

Volvo ha annunciato che, a partire dal 2017, le proprie vetture non necessiteranno più di una chiave fisica per la messa in moto e per azionare la serratura delle portiere. Tutto sarà svolto tramite una semplice app da installare sullo smartphone e da usare con la connessione Bluetooth.

I vantaggi di una soluzione di questo tipo sono molteplici perché aggiungono una notevole flessibilità. L'utente ad esempio potrà ricevere sulla propria app diverse chiavi digitali, in modo da poter rispondere alle proprie esigenze di mobilità in continua evoluzione, ovunque si trovi, ma sarà anche possibile passare le chiavi di una stessa auto a un'altra persona molto più facilmente, che si tratti di un familiare, un collega di lavoro o di un amico.

Infine l'app consentirà anche di prenotare e pagare per un auto a noleggio in tutto il mondo, ricevendo la chiave digitale immediatamente e direttamente sullo smartphone. Al suo arrivo al punto di consegna il cliente potrebbe semplicemente localizzare l'auto a noleggio tramite GPS, sbloccarla e partire, evitando le tipiche code presso gli sportelli di noleggio auto di aeroporti o stazioni ferroviarie.

"In Volvo non siamo interessati alla tecnologia fine a se stessa. L'innovazione tecnologica deve rendere più facile la vita dei nostri clienti e fargli risparmiare tempo. Le esigenze di mobilità sono in continua evoluzione e così le aspettative dei nostri clienti di accedere ad auto in modo semplice", ha spiegato Henrik Verde, Vicepresident Product Strategy & Line Vehicle Management di Volvo Cars. "La nostra innovativa tecnologia di chiave digitale ha il potenziale per cambiare completamente il modo in cui è possibile accedere e condividere una Volvo".

volvo cars

Le potenzialità sono elevate, ma non mancano i dubbi, per esempio quelli legati all'effettiva sicurezza della comunicazione e al possibile rischio che qualcuno sottragga le chiavi, ma molto più banalmente desta qualche perplessità legare apertura e avvio di un'auto all'utilizzo di un'app su smartphone, che nel frattempo potrebbe cadere e rompersi o semplicemente scaricarsi. Forse per questo motivo Volvo ha già chiarito che le chiavi fisiche comunque resteranno e saranno consegnate ai clienti che le vorranno.

La tecnologia sarà mostrata per la prima volta in questi giorni al Mobile World Congress 2016 di Barcellona, presso lo stand Ericsson.