Whiplash, il sedile VR mozzafiato che ruota di 360 gradi

Al Mobile World Congress di Barcellona abbiamo dato un'occhiata a Whiplash, un sedile capace di ruotare di 360 gradi e da usare in combinazione con i visori VR per ottenere esperienze mozzafiato!

Vi piacerebbe sedervi su un sedile, indossare un visore per la realtà virtuale e cominciare a ruotare di 360 gradi, come durante un emozionante giro sulle montagne russe? Forse lo scenario descritto potrà sembrarvi spaventoso, ma è proprio ciò che ha realizzato un'azienda spagnola.

whiplash

Il dispositivo in questione si chiama Whiplash e gli abbiamo dato un'occhiata al Mobile World Congress di Barcellona, come potete vedere nel filmato sottostante.

Whiplash si presenta come un sedile con due barre che fungono da impugnatura. Il seggiolino è collegato ad un blocco centrale motorizzato che assicura le folli rotazioni.

La base include anche un computer che gestisce le esperienze di realtà virtuale. Finora l'azienda ha pensato ad esperienze passive, come le già citate montagne russe virtuali, ma in futuro si potrebbe rendere il tutto interattivo.

A dire il vero facciamo fatica a immaginarci concentrati con le mani sul joypad mentre veniamo sballottati come un calzino in una lavatrice, ma probabilmente a qualche impavido potrebbe piacere una situazione così "realistica".

Una partita al vostro gioco preferito su Whiplash potrebbe diventare un'esperienza mozzafiato, ma siamo sicuri che anche il prezzo vi farà rimanere a bocca aperta. Si parla infatti di 25.000 euro. Difficilmente troverà posto nelle case di un comune appassionato di videogiochi, ma magari potrebbe interessare a chi vuole aprire una sala giochi dedicata alla realtà virtuale.