Windows Phone 8 ha un SDK e il Marketplace diventa Store

Microsoft ha aperto le iscrizioni agli sviluppatori per ottenere l'accesso all'SDK di Windows Phone 8. Nel frattempo il Marketplace ha cambiato nome: ora si chiamerà Windows Phone Store, in modo simile a quello per PC.

Microsoft ha aperto le iscrizioni per ottenere l'SDK di Windows Phone 8 e ha rinominato il Windows Phone Marketplace in Windows Phone Store. Per ora l'azienda permette di scaricare il kit di sviluppo soltanto alle software house delle app più scaricate.

"So che molti di voi vogliono sapere perché non abbiamo reso disponibile l'SDK al pubblico. Il motivo è che non abbiamo ancora svelato tutte le funzionalità di Windows Phone 8 e che il kit di sviluppo supporta molte di queste caratteristiche", ha dichiarato Todd Brix di Microsoft.

"Sappiamo che è un approccio di distribuzione degli SDK diverso rispetto al passato. Il nostro obbiettivo è creare il maggiore interesse possibile nei potenziali compratori di terminali WP8, quando saranno in vendita", ha aggiunto Brix.

Windows Phone Store - Clicca per ingrandire

Gli sviluppatori che vogliono richiedere l'accesso al kit possono farlo fino al 17 settembre alle 5 PM PDT, connettendosi al sito Microsoft Connect e compilando un form. La casa di Redmond analizzerà in seguito le richieste di accesso all'SDK.

Microsoft ha anche modificato e aggiornato il vecchio Windows Phone Marketplace chiamandolo Windows Phone Store per uniformarlo a quello presente in Windows 8. La nuova versione ha un design più semplice e pulito rispetto a quello attuale, comprenderà nuovi filtri per la ricerca delle app e includerà nuove categorie come "le più votate", "le migliori gratuite" e "le migliori a pagamento".

"Si tratta solo dell'inizio", ha scritto Mazhar Mohammed sul Windows Phone Blog, "Ci sono molti piccoli cambiamenti che stanno per arrivare negli WP Store dei vostri Paesi. Quando recensirete un'app, per esempio, il nome che comparirà di fianco a ciò che avrete scritto sarà quello del vostro account Microsoft".

L'azienda ha avviato il processo di aggiornamento dello Store in Australia e Nuova Zelanda, ma già da ora si può accedere al nuovo WP Store a questo indirizzo. La versione web sarà la prima che verrà rinnovata, mentre in un secondo momento toccherà a quella per gli smartphone.