Acer Swift 7, hands-on e dati del notebook da 8,89 mm

Acer apre il 2018 con la presentazione al CES un notebook davvero sottile al mondo, la nuova edizione dello Swift 7 (SF714-51T) che ha uno spessore di 8,89 mm. Arriverà in commercio a marzo, e fra le novità che porta c'è il supporto per la connettività Intel XMM 4G LTE. I prezzi partiranno da 1.899 euro.

La base è costituita da un telaio in alluminio unibody che alloggia uno schermo touch IPS da 14 pollici con ampi angoli di visualizzazione grazie alla tecnologia proprietaria Acer Color Intelligence, e che beneficia della protezione Corning Gorilla Glass. La dotazione comprende la tastiera retroilluminata che consente di lavorare anche in condizioni di scarsa luminosità.

$ (5)

La configurazione con il prezzo base ha in dotazione un processore Core i7 di settima generazione della Serie Y, 8 GB di memoria RAM e unità di archiviazione SSD PCIe da 256 GB. Il produttore dichiara un'autonomia fino a 10 ore, che non mancheremo di verificare in fase di test. Su fronte della sicurezza sono da segnalare un lettore di impronte digitali e il supporto per Windows Hello.

Per quanto riguarda la connettività è da specificare che oltre a un vano per le schede Nano SIM lo Swift 7 mette anche a disposizione la tecnologia eSIM. Lo Swift 7 infatti viene fornito con un profilo Transatel provvisto di un massimo di 1 GB di dati gratuiti validi per un mese in 48 paesi, in seguito si possono acquistare ulteriori piani dati attraverso l'applicazione Mobile Plans. Sono poi da considerare Wi-Fi, Bluetooth, e 2 porte USB Type-C.

$ (4)

Il nostro collega Avram Piltch di Laptopmag ha avuto modo di vedere dal vivo questo prodotto ed è rimasto colpito dallo chassis elegante in alluminio grigio canna di fucile che ha uno spessore di 1 mm inferiore a quello del predecessore, di 1,5 mm in meno rispetto all'HP Spectre 13, e 2,7 mm in meno rispetto all'XPS 13 presentato al CES. Avram fa notare che lo Swift 7 non è il prodotto da 14 pollici più leggero esistente: LG commercializza (non in Italia) il Gram che pesa 979 grammi; il ThinkPad X1 Carbon pesa 1,12 Kg pareggiando nella sostanza il conto con lo Swift, che pesa 1,13 Kg.

Durante il breve hands-on il nostro collega non è riuscito a misurare la corsa dei tasti, ma scrive che gli sono sembrati sorprendentemente reattivi e comodi da usare. L'impressione non è altrettanto favorevole per quanto riguarda il touchpad, che non ha gli angoli inferiori cliccabili: funziona bene, ma manca quel feedback fisico a cui siamo abituati.

$ (2)

Non resta che attendere i test per capire quello che può offrire il nuovo Swift 7 in termini di prestazioni. Per ora possiamo solo notare che i concorrenti diretti propongono processori più potenti: l'XPS 13 ha CPU Core i5 o Core i7 di ultima generazione e lo stesso vale per lo Spectre 13 di HP. In cambio però dovrete accettare una soluzione leggermente più ingombrante e pesante.


Tom's Consiglia

Se il nuovo Swift 7 non vi attira e preferite una soluzione meno innovativa ma comunque ultrasottile, sappiate che lo Swift 7 attuale è in vendita a poco più di mille euro ed è comunque un buon prodotto.

Pubblicità

AREE TEMATICHE

Evento

Vuoi sapere di più su #CES 2018? Guarda la nostra pagina dedicata!