Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
3 minuti

Adblock Fast per Samsung Internet rimossa da Google Play

La prima app che permette alla nuova versione del browser Internet di Samsung per Android di bloccare la pubblicità è stata rimossa da Google Play.

Adblock Fast per Samsung Internet rimossa da Google Play

Samsung, nei giorni scorsi, ha aggiornato il proprio browser Internet destinato ai terminali con Android Lollipop o più recenti offrendo la possibilità di bloccare contenuti, tra cui quelli pubblicitari, grazie a soluzioni di terze parti (che agiscono come una sorta di plugin).

Il primo "content blocker" per il browser Internet di Samsung ad approdare su Google Play è stato Adblock Fast di Rocketship Apps, ma a distanza di poche ore Google ha rimosso il plugin dal negozio digitale. A Mountain View non amano gli adblocker? È molto probabile, d'altronde Google vive di pubblicità, ma la cosa strana è che altri due plugin compatibili con il browser di Samsung, Adblock Plus e Crystal, sono ancora disponibili. Saranno eliminati anche loro in futuro? Non è da escludersi.

adblock fast samsung browser

Google afferma infatti che il plugin è stato rimosso perché interferisce con applicazioni di terze parti. L'azienda di Mountain View cita la sezione 4.4 del contratto di distribuzione con sviluppatori:

Lei accetta di non intraprendere alcuna attività nell'ambito dello Store, compresi lo sviluppo o la distribuzione di Prodotti, che interferisca con, disturbi, danneggi o acceda in modo non autorizzato a dispositivi, server, reti oppure altre proprietà o altri servizi di terze parti compresi, a titolo esemplificativo, utenti di Android, Google o qualsiasi operatore di rete mobile. Non può utilizzare le informazioni sui clienti ottenute dallo Store per vendere o distribuire Prodotti con mezzi diversi dallo Store.

Secondo Brian Kennish, sviluppatore di Rocketship Apps, "non è stato possibile ottenere una risposta da un umano, solo risposte automatiche. L'unica app con cui Adblock Fast interagiva in qualche modo era il browser Samsung Internet e usando solamente l'API di Samsung - che abbiamo contribuito a definire. Mi chiedo quanti ingegneri di Google chiamerebbero interferenza l'uso di una API".

Rimane sul tavolo l'ipotesi che si sia trattato un intervento di tipo automatico a cui sarà posto rimedio, ma al momento non si può escludere la decisione volontaria da parte di Google. Un portavoce dell'azienda ha infatti dichiarato che "mentre non commentiamo applicazioni specifiche, possiamo confermare che le nostre politiche sono progettate per fornire una grande esperienza agli utenti e agli sviluppatori".

Secondo fonti vicine alla vicenda che hanno parlato con il sito VentureBeat, Google considera il caso "unico" perché sono necessarie due app per attuare il blocco dei contenuti. Secondo la fonte, Google non ha invece alcun problema con i browser che bloccano pubblicità da soli tramite una funzione integrata - come Adblock Browser. 

Google Nexus 5X Google Nexus 5X
eprice
Google Nexus 6P Google Nexus 6P
eprice
AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Smartphone Android?
Iscriviti alla newsletter!