Addio jack cuffie, dopo Apple anche Intel cala la mannaia

Apple ha attirato a sé parecchie critiche e una petizione solo per l'ipotesi - ma è praticamente una certezza - che il prossimo iPhone non avrà una presa jack per le cuffie, e si affiderà esclusivamente alla porta Lightning per l'audio cablato. Gli amanti del vecchio connettore, pare, devono però mettersi il cuore in pace perché Intel ha appena annunciato il protocollo USB-C audio.

20160816 idf16 usb slide 003

Uno standard che definisce regole per l'assorbimento energetico o il funzionamento dei controlli e che fa dell'USB Type C "il giusto connettore per l'audio", per dirla con Brad Saunders di Intel, che ha presentato il progetto nell'ambito dell'Intel Developer Forum di San Francisco. Una definizione che volendo si può leggere come una frecciatina ad Apple.

Questo standard non obbligherà i produttori di smartphone a eliminare il connettore da 3,5 mm, ma è probabile che saranno molti quelli che decideranno di farlo. Si elimina un punto debole, che può rompersi ma può anche far penetrare polvere e acqua. Forse ancora più importante, si libera spazio all'interno e questo facilita la progettazione dello smartphone stesso. La circuiteria del vecchio connettore, nota ancora Saunders, può inoltre creare interferenze con gli altri elementi dello smartphone. Ed è quindi necessario mettere in conto anche un sistema di schermatura.

Lo specialista di Intel sottolinea anche come l'audio digitale permetta una più facile gestione del segnale, ad esempio per eliminare il rumore, o l'applicazione di effetti. Questo consente al produttore dello smartphone di aggiungere funzioni senza integrare hardware specifico di terze parti (Dolby, Bose, etc.).

Huawei P9 USB Tipo C

Le controindicazioni, invece, sono le stesse sollevate nell'ambito delle critiche contro Apple. Per continuare a usare le cuffie esistenti sarà necessario un adattatore, e può risultare complicato ricaricare lo smartphone e usare la cuffia allo stesso tempo - a meno di avere un adattatore con un sistema passthrough.

Cambiamenti e progressi d'altra parte portano sempre un qualche piccolo disagio, e in questo caso è probabile che i vantaggi superino gli svantaggi, tanto per i produttori di smartphone quanto - almeno si spera - per il consumatore finale.  

Huawei P9 Plus Huawei P9 Plus
  
Huawei P9 Huawei P9
  
Galaxy S7 Galaxy S7
  
Galaxy S7 Edge Galaxy S7 Edge
  

Pubblicità

AREE TEMATICHE