Adrenalin Edition, i nuovi driver AMD: ecco tutte le novità

Di recente AMD ha annunciato la release di fine anno dei propri driver Radeon Software, chiamata "Adrenalin Edition". Questo appellativo sarà quello che accompagnerà tutte le release da oggi alla fine del prossimo anno.

Sono passati tre anni da quando AMD ha introdotto i Radeon Software in sostituzione dei Catalyst. Da allora l'azienda ha decisamente cambiato passo nel supportare chi ha comprato una scheda video Radeon, offrendo oltre 70 release, supportando più di 75 giochi AAA dal debutto e introducendo ben 50 tra nuove funzioni e miglioramenti.

radeon software adrenalin edition new
Clicca per ingrandire

A oggi AMD conta ben 250 milioni di download e con questa quarta versione dei Radeon Software si aspetta compiere un ulteriore passo avanti.

01
Clicca per ingrandire

Per prima cosa, secondo AMD le prestazioni tra la release di lancio dei Crimson ReLive e questa prima versione degli Adrenaline sono cresciute di media del 15%, con punte del 19%. Inoltre, rispetto alla versione di novembre 17.11.1, AMD afferma di aver ridotto la latenza con diversi giochi, permettendo quindi una maggiore reattività nei titoli competitivi.

02
Clicca per ingrandire

Migliorato anche il supporto borderless windowed in multi-GPU e ora il Frame Rate Target Control (FRTC) supporta anche le API Vulkan. Un'altra novità riguarda la possibilità d'impostare profili "compute", ossia di ottimizzare l'uso della scheda video per i calcoli anziché i giochi. AMD, nelle sue prove, ha registrato un 15% in più di prestazioni mentre si minano Ethereum con una RX 570 4GB.

03
04
05

Novità per WattMan, Radeon Chill e non solo

Per quanto riguarda le nuove e/o migliori funzionalità di questi driver, partiamo da WattMan. I Radeon Software Adrenalin permettono di salvare e caricare i vostri profili. Potete anche condividerli con il resto della comunità.

06
Clicca per ingrandire

AMD ha lavorato anche per espandere i giochi supportati da Radeon Chill: adesso è compatibile con i giochi basati su API Vulkan, insieme a quelli che utilizzano DirectX 9, 10, 11 e 12.

Per chi non lo sapesse e/o ricordasse, è una funzione che regola dinamicamente il frame rate in base ai movimenti rilevati durante il gameplay. Lo scopo è quello di ridurre i consumi quando l'esperienza a schermo non necessita di maggiori prestazioni.

13
Clicca per ingrandire

Enhanced Sync, soluzione che minimizza lo screen tearing e garantisce un gaming reattivo e fluido con frame rate sbloccato, è da oggi supportato da ogni prodotto basato su architettura GCN, anche le GPU dedicate per notebook. Questa tecnologia è inoltre compatibile con i giochi Vulkan, le configurazioni multi-GPU e quelle Eyefinity con più monitor.

Radeon ReLive

AMD ha rivisto anche la parte Radeon ReLive dei propri driver, ossia la cattura, lo streaming e la condivisione delle esperienze di gioco. Nei Radeon Settings AMD ha inserito la scheda Connect che permette di accedere rapidamente e gestire quanto catturato e condividerlo sui social. Dentro questa tab c'è Gallery dove è anche possibile mettere in coda gli upload verso i social network, ma anche vedere e modificare i filmati registrati.

radeon relive 01
Clicca per ingrandire

La tab Account consente di connettersi e gestire i vostri account social da una singola schermata. Potete collegarvi a Facebook, Twitch, YouTube, mixer, Sina Weibo, Twitter, Youku e altri. La scheda Resource Center permette di avere notizie e informazioni sui prodotti Radeon.

radeon relive 02
Clicca per ingrandire
radeon relive 03
Clicca per ingrandire

Per quanto riguarda le nuove funzionalità, durante il gameplay è possibile avere in sovraimpressione la chat con le reazioni di chi vi sta guardando (supportato su Facebook, Twitch, YouTube e Mixer).

radeon relive 04
Clicca per ingrandire

AMD ha anche migliorato le prestazioni nella cattura del gameplay in modo da non influire sulle prestazioni di gioco. Adesso è inoltre possibile registrare filmati di giochi basati su API Vulkan come Doom, Wolfenstein II e DOTA 2, e registrare i contenuti di più monitor grazie al supporto Eyefinity.

radeon relive 05
Clicca per ingrandire
radeon relive 06
Clicca per ingrandire

Tra le altre cose, è possibile mostrarsi in una schermata in-game con sfondo trasparente o RGB. È inoltre possibile registrare tracce audio separate, registrando il microfono separatamente dall'audio di gioco. Infine AMD permette di attivare o disattivare FreeSync in base al gioco e cambiare tema a Radeon Settings.

Radeon Overlay

La novità più grande di questi nuovi driver è senza dubbio Radeon Overlay, una soluzione che "porta i Radeon Software dentro i vostri giochi".

12
Clicca per ingrandire

Premendo ALT+R durante il gameplay, infatti, vi apparirà Radeon Overlay per controllare alcuni parametri e monitorare l'hardware e le sue prestazioni senza uscire dal gioco.

radeon overlay 01
Clicca per ingrandire
 

Potete avere controllo diretto su Radeon ReLive, Radeon Chill, FRTC, FreeSync e alle impostazioni colore. Potete inoltre monitorare e registrare le informazioni del sistema e le prestazioni di gioco.

radeon overlay 02
Clicca per ingrandire

Oltre agli FPS prodotti dal vostro sistema durante l'azione potete anche registrare le prestazioni di gioco per diverso tempo su giochi DirectX 9, 11, 12 e Vulkan.

AMD Link

amd link app
Clicca per ingrandire

Dulcis in fundo, AMD ha sviluppato AMD Link, un'app che permette di tenere sott'occhio le caratteristiche del vostro sistema e le prestazioni di gioco, gestire Radeon ReLive e connettervi ai social feed di AMD.

11
Clicca per ingrandire

Questo vi permette di vedere da smartphone e tablet le prestazioni in tempo reale del vostro sistema, ma anche di catturare screen, fare streaming e vedere replay istantanei del gameplay. L'app è disponibile per dispositivi iOS e Android (supporta le versioni iOS 10+ e Android 5.0+).

AMD e Linux

Per quanto riguarda Linux, AMD ha rimarcato i progressi fatti nell'ultimo anno.

08
Clicca per ingrandire
07
Clicca per ingrandire

Radeon Pro Software Adrenalin

AMD, infine, ha annunciato la versione Adrenaline Edition anche dei Radeon Pro Software per il settore workstation. Anche in questo caso l'azienda ha introdotto nuove funzionalità e migliorato quelle esistenti:

  • Radeon Pro Overlay: la nuova interfaccia utente in-app consente di accedere rapidamente a Radeon Pro ReLive, la soluzione professionale AMD per la cattura in alta risoluzione di schermate e video;
  • Radeon Pro ReLive: oggi presenta la funzionalità per la cattura delle schermate di applicazioni professionali, supporto per il chroma key e cattura su monitor multipli;
  • "Driver Options": offre a quanti utilizzano schede grafiche supportate la possibilità di passare a Radeon Software Adrenalin Edition e trarre vantaggio dalle sue nuove funzionalità, tra cui Radeon Overlay e la app AMD Link.
radeon pro 01
Clicca per ingrandire
radeon pro 02
Clicca per ingrandire

Questo aggiornamento include anche diversi update a Radeon ProRender, con nuovi plug-in e add-in disponibili per molte delle principali applicazioni per la creazione di contenuti digitali, come Autodesk Maya e Blender, tra cui:

  • Denoising: consente a chi lavora in 3D di renderizzare più velocemente i progetti che utilizzano plug-in per Blender. Radeon ProRender è la prima soluzione di rendering con funzionalità "interactive viewport denoising";
  • Radeon ProRender Game Engine Importer: offre ai designer in CAD di importare facilmente I loro progetti da SOLIDWORKS a Unreal Engine, per visualizzarli in VR;
  • Supporto per glTF (GL Transmission Format): consente di esportare facilmente i propri lavori per utilizzarli in altre applicazioni, preservando i materiali originali;
  • Supporto per macOS: adesso disponibile per i plug-in per Radeon ProRender Autodesk Maya e Blender.

Tom's Consiglia

Stai valutando l'acquisto della RX Vega 56? La puoi trovare in vendita a questo indirizzo, anche se il prezzo non è per tutti.

Pubblicità

AREE TEMATICHE