Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
2 minuti

AirBar, il gadget USB che rende touch ogni schermo notebook

Neonod AirBar è un gadget USB che consente di avere le funzionalità touch sugli schermi dei portatili Windows, Mac e Chromebook. Costa 49 dollari.

AirBar, il gadget USB che rende touch ogni schermo notebook

AirBar è un accessorio USB che rende touch gli schermi dei portatili. In pratica con una spesa di 49 dollari si può godere di questa funzionalità su tutti i notebook con Windows 8 o Windows 10, Chromebook e MacBook – anche se con Apple vi sono più limitazioni.

AirBar
AirBar

Neonode ha svelato il gadget, un po' in sordina in verità, durante l'ultimo CES di Las Vegas. Al primo sguardo sembra una comune barretta con cavo USB integrato. Una volta posizionata nella parte inferiore della cornice dello schermo, grazie a una striscia magnetica, si assiste al "miracolo": basta avvicinare le dita, una penna o altro al pannello LCD e si ottiene un'interazione touch, magari per scorrere pagine, zoomare, ruotare le immagini e altre funzioni.

Il primo pensiero potrebbe essere che si tratti di una baracchetta non troppo precisa. In verità coloro che hanno provato in anteprima il dispositivo, soprattutto fra la stampa specializzata, ne hanno confermato le qualità.

Airbar

Sul biglietto da visita d'altronde c'è scritto "designed and manufactured in Sweden". Insomma tecnologia svedese all'avanguardia, poiché Neonode già collabora da tempo con aziende del calibro di Sony, Volvo, Barnes & Noble, Kobo, Oregon Scientific, Alpine e Amazon.

Il segreto del suo successo si deve alla tecnologia zForce che invece di sfruttare sensori di tocco si basa su unità di emissione e rilevazione di frequenze di luce. In pratica nello spettro invisibile all'occhio umano viene rilevata l'interazione con lo schermo.

AirBar funziona allo stesso modo. Non ha bisogno di calibrazione o software. Si connette alla porta USB e funziona. Si tratta senza dubbio di un dispositivo curioso che potrebbe fare la felicità di alcuni consumatori. Per altro affronta e risolve alcune criticità rilevate sui notebook con schermo touch nativo. Come abbiamo spiegato in una nostra guida all'acquisto la tecnologia touch incrementa leggermente il peso, può incidere sullo spessore degli schermi, costringe i produttori a impiegare pannelli lucidi, incide sull'autonomia e aumenta di qualche decina di euro il prezzo finale.

Al momento Neonode consente di prenotare le versioni per portatili con schermi da 11,6, 13,3, 14 e 15,6 pollici. Il prezzo è di 49 dollari e le consegne sono previste entro giugno 2016.

Vuoi ricevere aggiornamenti su #Notebook?
Iscriviti alla newsletter!