Alcatel Idol 4 Pro in Europa, si rivede Windows 10 Mobile

Alcatel Idol 4 Pro sbarca ufficialmente in Europa. La versione con Windows 10 Mobile di Idol 4s è preordinabile da oggi in Germania e Regno Unito. A partire dal 28 luglio sarà acquistabile anche in Italia al

prezzo di 479,99 euro. L'azienda sceglie dunque di puntare ancora sul sistema operativo del colosso di Redmond, probabilmente in vista dei grandi cambiamenti previsti per fine anno.

Il cuore pulsante di Alcatel Idol 4 Pro è infatti il SoC Snapdargon 820 accoppiato a 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna (espandibile tramite micro-SD). Una piattaforma hardware chiamata a muovere uno schermo da 5,5 pollici Full-HD realizzato con tecnologia AMOLED.

Alcatel Idel 4 Pro Europa

Per la parte fotografica, Alcatel ha scelto un sensore posteriore da 21 MP realizzato da Sony (IMX230), accoppiato a un flash LED Dual-Tone e a un obiettivo con apertura f/2.2. Sulla parte frontale è stata invece collocata una fotocamera da 8 MP, anch'essa con flash LED.

Si tratta dunque di uno smartphone di fascia alta che, grazie all'ormai annunciata compatibilità con i SoC ARM, potrebbe godere di una seconda giovinezza a partire dalla fine del 2017, quando sono previsti i primi dispositivi con Windows 10 basati sull'architettura in questione.

Alcatel Idol 4 pro Europa

Non è escluso infatti che Microsoft possa rilasciare un qualche tipo di aggiornamento in grado di ridare senso agli smartphone Windows 10 Mobile già in commercio che, allo stato attuale delle cose, sembrano praticamente abbandonati a loro stessi.

Uno scenario che darebbe senza dubbio un senso alla mossa di Alcatel di portare Idol 4 Pro in Europa, dopo averlo già ampiamente commercializzato negli Stati Uniti lo scorso anno, senza peraltro riscuotere particolare successo.

Alcatel Idol 4 Pro Europa

Peraltro, il prodotto in questione integra anche alcune peculiarità degne di nota. Viene infatti definito da Microsoft come "virtual reality enabled", ed è il primo smartphone Windows 10 Mobile a supportare a pieno la realtà virtuale. Non mancano inoltre Continuum così come il supporto a Windows Hello.

È chiaro che, allo stato attuale delle cose, Alcatel Idol 4 Pro non avrà certamente vita facile sul mercato neanche in Europa. Come abbiamo già avuto modo di analizzare, la quota mercato del sistema operativo mobile di Microsoft è ormai crollata sotto l'1%, con l'azienda di Redmond che sembra aver abbandonato il progetto a favore di smartphone e tablet con a bordo Windows 10 (grazie alla citata compatibilità con l'architettura ARM).

Alcatel Idol 4 Pro Europa

In relazione a questa vera e propria rivoluzione, alla quale Microsoft sta lavorando alacremente, occorrerebbe chiarire la questione legata all'eventuale retrocompatibilità. L'azienda di Redmond ha garantito la piena compatibilità di Windows 10 con i SoC ARM e dunque, sulla carta, la possibilità che anche i processori antecedenti allo Snapdragon 835 possano beneficiare di questo cambiamento.

Tutti dettagli che dovranno essere chiariti più avanti. Nel frattempo, in attesa dell'arrivo ufficiale sul mercato di Alcatel Idol 4 Pro a partire dal 28 luglio, potete preordinare lo smartphone già da oggi attraverso lo store online tedesco o inglese di Microsoft.


Tom's Consiglia

Galaxy S8 è l'attuale smartphone top gamma Samsung. Caratterizzato da un particolare design borderless, è acquistabile attraverso Amazon con uno sconto del 30% sul prezzo di listino.

Pubblicità

AREE TEMATICHE