e-Gov

10 terabyte di spazio online gratis, dalla Cina con furore

10 terabyte di spazio online gratuito, roba da far impallidire Dropbox, SkyDrive, Google Drive e persino Mega, che pure arriva a 50 GB. Sono la gentile offerta dell'azienda cinese Tencent (già nota per WeChat), che offre già questo prodotto in patria e che sta cominciando a proporlo anche altrove – si comincerà probabilmente negli Stati Uniti. Ci sarà anche l'immancabile applicazione per smartphone.

Volendo mettere i punti sulle i bisogna sottolineare che ogni account nasce con un solo (si fa per dire) terabyte disponibile, ma lo spazio aumenta automaticamente mano a mano che lo si riempie. Parliamo comunque di una quantità di spazio enorme, nonché gratuita.

Tencet punta sull'immagine di Linux

Molti a sentir parlare di Cina avranno pensato immediatamente a spionaggio di stato e censura. L'AD di Tencent Peter Zheng ha però sottolineato che i server per i clienti internazionali non saranno in Cina, e questo forse potrebbe tranquillizzare i più ansiosi. D'altra parte quando ci si affida a Google, Apple, Dropbox, Microsoft o altri ci si espone agli occhi indiscreti di Washington e della NSA, quindi forse si tratta solo di scegliere da chi farsi spiare e che cosa avere in cambio.

Quanto alla censura, già in passato Tencent è stata accusata di filtrare alcuni termini anche al di qua della Grande Muraglia. Con questo servizio di cloud storage dovrà però dimostrare di essere affidabile anche da questo punto di vista, perché di certo un cliente europeo o statunitense non è disposto a vedere i propri documenti "rifiutati" perché magari trattano della questione tibetana.

Guardando oltre questi pur importanti aspetti, resta una delle società più grandi del mondo che sta entrando in un settore in costante espansione, in diretta concorrenza con colossi dai nomi più noti. Speriamo che la pressione spinga gli altri a offrirci qualcosa di più.